CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

20.10.2017

Bambini nati
per ascoltare
letture, riparte
l’iniziativa

Oggi, alle ore 16.15, nella biblioteca Mario Donadoni, si torna a leggere ad alta voce a beneficio dei bambini. Riprende infatti dopo la pausa estiva «Nati per leggere», un’iniziativa portata avanti da lettori volontari, appositamente formati con un corso. I lettori incontreranno i bambini dai 3 ai 5 anni, insieme ai loro genitori, in uno spazio attrezzato appositamente per questa attività, con frequenza quindicinale.

Il progetto «Nati per leggere» è nato dalla collaborazione tra pediatri e bibliotecari attraverso le rispettive associazioni: L’associazione culturale pediatri (Acp), l’Associazione italiana biblioteche (Aib) e il Centro per la salute del bambino (Csb) e si sta estendendo su tutto il territorio nazionale grazie al sostegno delle istituzioni e degli enti locali.

«La lettura precoce, sin dai primi mesi di vita», osserva Nadia Cortiana, assessore alla Scuola, «rafforza il legame affettivo tra genitore e figlio, calma, rassicura e conforta il bambino, crea l’abitudine all’ascolto, favorisce lo sviluppo del linguaggio: i benefici sono documentati da molti studi e i pediatri raccomandano questa pratica sin dalla più tenera età».

La partecipazione è gratuita, previa iscrizione; informazioni e prenotazioni chiamando la biblioteca civica: 045 6995265. RO.MA.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1