CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

31.08.2018

Atti osceni fuori
dalle piscine
41enne in manette

La piscina comunale di Cologna
La piscina comunale di Cologna

É arrivato in sella alla sua bicicletta davanti alle piscine comunali di Cologna. E, dopo aver scostato con una mano la rete ombreggiante che protegge i clienti del centro natatorio da sguardi indiscreti, si è slacciato i pantaloni e ha iniziato a masturbarsi. Una scena incresciosa alla quale, fortunatamente, non hanno assistito le numerose persone, tra cui parecchi minori, che l’altro pomeriggio cercavano refrigerio dall’afa di un’estate torrida nelle vasche affacciate su via Verdi. Anzi, non si sono accorte di nulla e hanno continuato a sguazzare nell’acqua e a prendere il sole tranquillamente. Tuttavia, la performance all’insegna dell’autoerotismo inscenata da Y.M. - un cittadino marocchino di 41 anni, nullafacente, senza fissa dimora e irregolare in Italia - non è passata inosservata ai carabinieri della stazione cittadina, situata tra l’altro a pochi metri dall’impianto sportivo.

 

Gli uomini del luogotenente Fabrizio Di Donato, che da giorni tenevano d’occhio il magrebino visto aggirarsi in più di un’occasione con atteggiamenti sospetti all’esterno delle piscine, lo hanno colto in flagrante mentre sfogava i suoi bollenti spiriti. E hanno così interrotto seduta stante lo spettacolo indecente dell’esibizionista, che è stato bloccato e arrestato dopo aver cercato di fuggire e di sottrarsi al controllo dei militari. I quali, una volta in caserma, hanno poi scoperto che il marocchino era pure recidivo. Era infatti lo stesso individuo che lo scorso 23 giugno aveva molestato un’artigiana 22enne di Pressana mentre faceva jogging, in pieno giorno, lungo via Quari Destra, nella zona artigianale della città del mandorlato.

Stefano Nicoli
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1