CHIUDI
CHIUDI

12.02.2019 Tags: Guardia di Finanza , Carabinieri , Legnago , Cerea , Porto

Arrestato studente
beccato mentre
spaccia a coetanei

Controlli antidroga
Controlli antidroga

Questa mattina a Villafranca, Carabinieri e Guardia di Finanza di Villafranca insieme agli agenti della Polizia Locale hanno eseguito controlli contro lo spaccio di stupefacenti, anche grazie all'unità cinofila della Guardia di Finanza. Obiettivo principale le zone attorno alle scuole superiori, lo scalo ferroviario e le fermate degli autobus, oltre alle aree di alta densità di traffico automobilistico.

 

Controlli antidroga anche dei Carabinieri di Legnago, che sabato pomeriggio hanno arrestato per detenzione e spaccio di stupefacenti, cittadino italiano nato nel 2000, studente, residente a Cerea, il quale è stato beccato dalla pattuglia mentre spacciava marijuana a Porto di Legnago, in un luogo frequentato dai giovani. Nella perquisizione sono stati trovati 78 grammi di marijuana, 2 bilancini di precisione, quasi 1.600 euro in contanti ritenuti provento dello spaccio, e soprattutto 4 pasticche di Ecstasy. Il tutto è stato posto sotto sequestro. Questa mattina il giudice ha deciso per gli arresti domiciliari.

Puoi leggere anche

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1