CHIUDI
CHIUDI

10.01.2019

Anno d’oro per atleti e talenti Il sindaco elogia le eccellenze

Il sindaco Ermanno Gobbi con atleti e talenti premiati dal Comune
Il sindaco Ermanno Gobbi con atleti e talenti premiati dal Comune

Bonavigo, un Comune di circa 2000 abitanti, è ricco di campioni e talenti. Eccellenze del paese che, nei giorni scorsi, il sindaco Ermanno Gobbi ha voluto premiare durante una serata speciale, dove gli atleti e i talenti si sono presentati alla cittadinanza, illustrando i risultati ottenuti nel corso del 2018. I ragazzi del «300 Bonavigo», squadra di calcio a 5 presente nel piccolo centro della Bassa da ben nove anni, sono stati i primi ad essere premiati. «Da sei anni siamo campioni provinciali», hanno spiegato i componenti della squadra, ricordando che è formata quasi esclusivamente da ragazzi del paese. Della formazione facevano parte anche Elia Pavan e Cristian Zanetti, scomparsi rispettivamente nel 2016 e nel 2017, in ricordo dei quali, lo scorso giugno, è stato organizzato un torneo di 24 ore di calcio a 5, dove tutto il ricavato è andato in beneficenza. «Un evento che sarà riproposto anche quest'anno», hanno annunciato i calciatori. Importanti risultati sportivi sono stati ottenuti quest'anno anche da tre volti già noti ai cittadini. Valeria Scappin, karateka di 18 anni, si è imposta ai Mondiali in Grecia, conquistando un oro, un argento e due bronzi nelle gare individuali e di squadra. Altra giovane atleta premiata è stata Laura Schio, cavallerizza di 17 anni, la quale, assieme alla cavalla Utrilla, ha conquistato numerosi premi. «É stato un anno molto impegnativo», ha ammesso, «su 70 gare abbiamo conquistato 20 primi posti, 10 secondi e cinque terzi posti». Da segnalare le vittorie ai campionati regionali estivi e ai campionati invernali del Triveneto. L'arciere Gian Luigi Rossini, 66 anni, lo scorso anno si è dovuto accontentare di un dodicesimo posto ai campionati italiani, dopo le numerose vittorie ottenute negli anni precedenti. Ma non lo ritiene un problema: «Per me il tiro con l'arco è solo un hobby, prima devo pensare al lavoro e alla famiglia. Perciò non ho molto tempo per gli allenamenti». Nuovo campione, invece, è Mirko Venturato, 33 anni, vincitore nei mesi scorsi del «Campionato Italiano Velocità Montagna», nella categoria riservata alle monoposto. «Partecipavo a queste gare già dal 2014, ma solo nel 2018 ho deciso di affrontare un intero campionato», ha raccontato il neo campione. «Ho iniziato con qualche difficoltà, ma da giugno in poi è stato tutto un crescendo di vittorie». Non è propriamente un atleta, ma il pianista Michele Fontana ha indubbiamente un grande talento. Il 2018 è stato un anno importante anche per lui, grazie alla pubblicazione dell'album «'900» e la realizzazione di uno studio di registrazione nel paese. «Porteremo avanti ogni anno questa iniziativa», ha annunciato il primo cittadino «É il nostro modo di ringraziare tutti i nostri concittadini che, con i loro risultati, danno lustro al paese». •

Laura Bronzato
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1