Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
Cerca

giovedì, 23 ottobre 2014

Chiudi

28.01.2012

Sherman Irby al sassofono si è formato nei locali di N.Y.

JAZZ A CINQUE STELLE. Questa sera dalle 20 all'hotel Due Torri. Sarà alla guida del suo quartetto, completato da contrabbasso, pianoforte e batteria

. Sherman Irby
. Sherman Irby
  • Aumenta
  • Diminuisci
  • Stampa
  • Invia
  • Commenta

28 gennaio. C'è un protagonista del jazz nero statunitense, stasera in occasione del terzo appuntamento con la rassegna Jazz a Cinque Stelle, organizzato all'hotel Due Torri di Verona. A partire dalle 20 - all'interno dell'hotel di piazzetta Santa Anastasia - si potrà mangiare e ascoltare l'altosassofonista Sherman Irby che sarà alla guida del suo quartetto. Assieme a Marco Marzola (contrabbasso), James Hurt al pianoforte e Darrell Green alla batteria, proporrà una musica che unisce l'estetica dell'hard bop a momenti improvvisativi molto aperti coniugati con strutture armoniche e ritmiche particolarmente originali.
Sherman Irby, nato in Alabama nel 1968, ha iniziato a suonare a dodici anni il sax. Dopo essersi trasferito a New York nel '94 ebbe modo di farsi notare suonando nei locali della città, mettendosi in luce per lo swing poderoso, per un accentuato senso melodico e per una voce particolarmente efficace sui toni medi e alti. Irby firmò un contratto per la Blue Note con cui registrò i due dischi Full Circle e Big Mama's Biscuits (realizzati rispettivamente nel 1996 e 1998) prima di fondare la propria casa discografica Black Warrior.
Nella seconda metà degli anni Novanta Irby è stato membro della prestigiosissima Lincoln Center Jazz Orchestra e ha lavorato con la cantante Betty Carter, una delle più grandi voci nere dell'ultimo mezzo secolo. Nel '97 è stato ingaggiato dal trombettista Roy Hargrove, con cui ha collaborato per tre anni.
Tra gli altri grandi nomi che l'hanno portato in sala di incisione e con cui ha suonato negli ultimi quindi anni vanno ricordati quelli del trombettista Wynton Marsalis (con cui ha registrato quattro dischi) e del grande batterista Elvin Jones. Occasionalmente ha avuto modo di suonare dal vivo con Freddie Hubbard, Roy Haynes, Buster Williams, Mulgrew Miller, Ron Carter, Cedar Walton e Dee Dee Bridgewater.L.S.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Commenti (0)

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto e vagliato. I commenti o le parti ritenute inadatte o offensive non saranno pubblicate.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

Il meteo

Verona

Multimedia

Telearena live

Tendenze su Twitter

Twitter

Facebook

Sondaggio

Penelope Cruz è secondo «Esquire» la «donna più sexy del mondo». Secondo te?
Penelope Cruz
ok

Agenda

Incontri
Management in chirurgia vascolare.
EDIZIONE PRIMA: 23 ottobre, 6, 10, 17 novembre, ...
Cultura
Gianfranco de Bosio - 90 anni
Gianfranco de Bosio 90 anni Teatro, cinema, televisione, ...
Incontri
Congresso internazionale "Large Scale Population-based Surveys on Respiratory Health"
La Sezione di Epidemiologia e Statistica Medica, Università ...