Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
18 settembre 2018

Veneto

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

12.01.2018

Vicenza Calcio
La procura
chiede fallimento

Prosegue l'agonia del Vicenza Calcio. COLORFOTO
Prosegue l'agonia del Vicenza Calcio. COLORFOTO

VICENZA. La procura ha chiesto al tribunale civile il fallimento del Vicenza Calcio. Si chiede inoltre che il curatore fallimentare, in virtù dell'articolo 104 della legge fallimentare, disponga dell'esercizio provvisorio. Tradotto, la società resta in vita, aspetto che dal punto di vista sportivo può significare molto. In questo modo, infatti, c'è la possibilità che, al di là di eventuali scioperi o giocatori che si svincolano, il Vicenza possa portare a termine il campionato in corso e che dunque ci sia il tempo necessario affinché qualche imprenditore decida di rilevare il club biancorosso. È intanto in corso la conferenza stampa dei giocatori biancorossi, nella sede dell'Associazione Calciatori. Il tam tam sul web, invece, invita tutti i tifosi ad esporre fuori di casa i propri vessilli biancorossi, e a partecipare in massa sia all'allenamento di oggi, convocato dagli stessi giocatori a porte aperte al Menti per le 15 ("diktat" di Sanfilippo permettendo...), sia alla grande assemblea pubblica "Via i Mercanti dal Menti!" organizzata dai rappresentanti di Curva Sud, Distinti e Centro di Coordinamento per venerdì 19 al teatro Astra. Nel corso della mattinata, intanto, Ubaldo Calabrò ha diffuso una nota in cui dichiara che la sua cordata rinuncia «definitivamente all’acquisizione del Vicenza Calcio S.p.A. La decisione è maturata a seguito delle trattative condotte in questi giorni da cui è emersa la non volontà di cedere il club da parte della vecchia e nuova proprietà del Vicenza Calcio S.p.A». Specificando poi che «le risorse finanziarie e sportive della cordata saranno destinate all’acquisizione di un altro club con cui siamo già in trattativa avanzata».

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Vota il veronese di Agosto 2018
ok

Sport