16 gennaio 2019

Veneto

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

11.01.2019

Brunetta e Gelmini contro il Governo
«Maggioranza morta, non ascolta il Nord»

Il convegno di Forza Italia a Verona
Il convegno di Forza Italia a Verona

«La maggioranza è morta e il governo è morto». Così Renato Brunetta, oggi a Verona in un incontro promosso da Forza Italia sul federalismo fiscale e la riforma dell’autonomia, con la partecipazione della presidente dei deputati, Mariastella Gelmini, e di molti sindaci arrivati dal Veneto e dalla Lombardia. «Non fanno altro che litigare dalla mattina alla sera - ha sottolineato Brunetta -, contro il Paese e contro l’Italia». «Perché a rimetterci dei loro litigi - ha aggiunto il deputato azzurro - sono gli italiani». «Siamo in recessione, c’è il caos nei conti pubblici: questo è il regalo portato in dote dal governo Lega-5 Stelle» ha concluso Brunetta.

 

«Oggi è evidente che nella maggioranza c’è una forza - i 5 stelle - che ha il proprio forziere di voti nel Sud - e che non vuole l’autonomia, come i comunisti nel 1992 che si opposero alla trasformazione del Veneto in regione a Statuto speciale». Lo ha detto Mariastella Gelmini. «E c’è un secondo problema: quello - ha continuato - del Nord abbandonato e che riguarda anche la politica che sta portando avanti Salvini, alla ricerca di voti al Sud. Tutto questo è legittimo, ma è anche la prova che un conto è portare avanti battaglie nel centro-destra, un conto è farlo con un movimento populista, che ha una ideologia che è l’esatto opposto del regionalismo e del federalismo. Noi - conclude - viceversa siamo quelli della riforma della devolution. Siamo quelli del federalismo fiscale».

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Vota il veronese di Dicembre 2018
ok

Sondaggio

"Sì al ritorno delle trasferte collettive dei tifosi, no alla sospensione delle partite in caso di cori offensivi". Lo dice Salvini. Siete d'accordo?
ok

Sport