18 febbraio 2019

Sport

Chiudi

29.04.2018 Tags: VERONA , Luigi Fresco , VirtusVecomp , Virtus , Serie C

Virtus, tutto vero! Verona ha 3 squadre fra i professionisti

Battendo 2-0 la Liventina (qui la cronaca dello «storico» match) la VirtusVecomp ha ottenuto una storica promozione: è per la prima volta in Serie C, la seconda fra i professionisti (ci fu la breve e «strana» parentesi della Seconda Divisione della Lega Pro, che nel 2013-2014 prevedeva la retrocessione di metà delle squadre del campionato).

Espressione del quartiere di Borgo Venezia, ha lo stesso presidente e allenatore dal 1982: Gigi Fresco, un caso più unico che raro in Italia. Padre-padrone della squadra, primo riferimento di tutti i giocatori, impegnato a cercare nuovi sponsor e protagonista di diverse avventure politiche. E, soprattutto, bravissimo a circondarsi di ottimi collaboratori e a scovare talenti (Nalini su tutti, anche se pesa il «no» che Fresco disse a Lasagna).

La Virtus fa parte di una polisportiva, ha una tifoseria dichiaratamente anti-razzista (gemellata con Marsiglia, Wrexham e Livorno, fra le altre), dove trovano spazio alcuni dei richiedenti asilo ospitati nella cooperativa che fa riferimento all'universo virtussino. E da lì «sbuca» fra gli altri il portiere titolare, il gambiano Sibi.

Ha dominato il girone C di serie D, facendo della solidità difensiva il proprio punto di forza, spinta da giocatori come Danti, Santuari, Grbac e Alba, per citarne solo alcuni.

Ora il comune di Verona ha tre squadre fra i professionisti, primo caso nella storia dopo Roma. Per la prossima stagione la sfida è la salvezza, costruendo una squadra adatta al professionismo e risolvendo il nodo-stadio: la C potrebbe non essere affrontata al Gavagnin-Nocini, a meno di lavori all'impianto. 

Riccardo Verzè
Correlati

Articoli da leggere

Puoi leggere anche

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
66
Napoli
53
Inter
46
Milan
42
Atalanta
38
Roma
38
Lazio
38
Fiorentina
35
Torino
35
Sampdoria
33
Sassuolo
30
Parma
29
Genoa
28
Cagliari
24
Udinese
22
Spal
22
Empoli
21
Bologna
18
Frosinone
16
Chievoverona
9
Atalanta - Milan
1-3
Cagliari - Parma
2-1
Empoli - Sassuolo
3-0
Genoa - Lazio
2-1
Inter - Sampdoria
2-1
Juventus - Frosinone
3-0
Napoli - Torino
0-0
Roma - Bologna
Spal - Fiorentina
1-4
Udinese - Chievoverona
1-0