23 febbraio 2019

Sport

Chiudi

28.08.2018

Verona Rugby, la storia è ora «Credeteci!»

Il Verona Rugby schierato sulla scalinata del Comune
Il Verona Rugby schierato sulla scalinata del Comune

La palla ovale veronese si appresta a giocare al massimo livello italiano. Il Verona Rugby, dopo aver vinto il campionato di serie A, entra nell’eccellenza del Top 12.

Prima partita in calendario, il 15 settembre, contro il Patarò Calvisano di Brescia. Questa mattina, la società e i giocatori erano a Palazzo Barbieri per ricevere, direttamente dalle mani del Sindaco Federico Sboarina, una targa di riconoscimento.

«Avete scritto la storia del rugby veronese – ha detto il primo cittadino – e ora vi aspetta una stagione davvero importante. Nello sport tutto può essere ottenuto, voi siete un’eccellenza, dovete crederci e lavorare tanto. Per questo vi facciamo i nostri migliori auguri, affinchè la stagione che è alle porte possa portarvi tante altre soddisfazioni. Grazie a voi e al vostro esempio, molti ragazzi e giovani si avvicineranno e appassioneranno a questo bellissimo sport». «Un lavoro di squadra ha reso possibile tutto questo – ha aggiunto l’assessore allo Sport Filippo Rando -. Per noi è davvero un orgoglio avervi qui oggi e lo sarà anche seguirvi sui campi più importanti d’Italia». 

 

Alla presentazione della stagione sportiva 2018-2019 erano presenti anche il presidente del Comitato Regionale Veneto della Federazione Italiana Rugby Marzio Innocenti, il delegato provinciale del Coni Stefano Gnesato, il presidente del Verona Rugby Raffaella Vittadello, il direttore tecnico Antonio Zanichelli, oltre a dirigenti, tecnici e atleti della serie A maschile e femminile. Al Sindaco sono stati regalati il pallone firmato da tutti i giocatori e il gagliardetto del club.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
66
Napoli
53
Inter
46
Milan
45
Roma
41
Atalanta
38
Lazio
38
Fiorentina
35
Torino
35
Sampdoria
33
Sassuolo
30
Parma
29
Genoa
28
Cagliari
24
Udinese
22
Spal
22
Empoli
21
Bologna
18
Frosinone
16
Chievoverona
9
Bologna - Juventus
Chievoverona - Genoa
Fiorentina - Inter
Frosinone - Roma
Lazio - Udinese
Milan - Empoli
3-0
Parma - Napoli
Sampdoria - Cagliari
Sassuolo - Spal
Torino - Atalanta