Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
21 ottobre 2018

Sport

Chiudi

18.12.2017

Marco e Kristina,
campioni del mondo
di ballo liscio

Giurano di non avere vertigini, Marco e Kristina. Sono saliti lassù, in alto, sul tetto del mondo. Sì, perché Marco Bodini e Kristina Charitonovaite sono i neo campioni del mondo youth di ballo liscio. La coppia di ballerini di San Martino Buon Albergo ha vinto l’oro ai mondiali di Riga, in Lettonia, affermandosi sulla vetta del World dance sport federation youth standard. In poche parole, la coppia numero uno di danze standard, disciplina olimpica composta da valzer lento, tango, valzer viennese, slow foxtrot, quick step.

 

CHE BRIVIDI. Al Kipsala international exhibition center di Riga, Marco e Kristina, 18 anni lui e 17 lei, hanno battuto ben 71 coppie provenienti da 41 nazioni. Un ballo dopo l’altro, sono arrivati in finale e con un punteggio di 162,73 hanno conquistato il gradino più alto del podio, lasciandosi alle spalle due coppie russe, una lituana, una moldava e una lettone, nazioni dalla lunga tradizione nel liscio. «Non ho ancora ben realizzato cos’è successo», commenta Marco Bodini, «ce l’abbiamo fatta sul serio. Sono mesi che ci alleniamo duramente, ogni giorno, con costanza, ed essere riusciti a portare a casa questo titolo è pazzesco. La prima cosa a cui ho pensato, con la medaglia d’oro al collo, è stata ‘adesso finalmente mi cambio e vado a mangiare’, ero stremato e con una fame incredibile. Ora dobbiamo continuare a lavorare per dimostrare di meritarci questo titolo».

 

INSIEME. La coppia italiana è stata la prima a scendere in pedana per l’ultimo ballo, il quick step. Il punteggio è stato fin da subito chiaro, molto alto e in linea con le loro votazioni precedenti. «Quando abbiamo visto l’ultimo punteggio, altissimo, ci siamo resi conto di avere la vittoria in tasca», continua Marco, «ma abbiamo dovuto aspettare a gioire per vedere le valutazioni degli altri ballerini. In queste competizioni ad alto livello, con tanti atleti di grande qualità, non possiamo dare nulla per scontato». Niente da fare per gli avversari, nessuno è stato in grado di superare i giovani italiani.

 

SENZA RIVALI. «Non so bene come ho reagito, non mi ricordo nulla», spiega Kristina, la danzatrice lituana che da due anni vive a casa della famiglia Bodini, a San Martino Buon Albergo. «Credo di essere scoppiata in lacrime, un’emozione indescrivibile che mi è difficile da spiegare con le parole, mi batte ancora il cuore fortissimo». Al Kipsala international exhibition center di Riga erano presenti anche i genitori e i nonni della ballerina. «È stato bellissimo vedere le amiche di Kristina, lituane, sbandierare sugli spalti il tricolore italiano e fare il tifo per la coppia italiana», commenta Antonella, la mamma di Marco che, assieme al marito Luigi, è l’allenatrice dei neo campioni del mondo.

 

L’INNO. «Per noi che sappiamo cosa significa sentir suonare l’inno di Mameli», spiegano i genitori, campioni europei di ballo liscio 2003-2004, «ascoltarlo per l’oro mondiale di nostro figlio, del nostro bambino, è stata una sensazione pazzesca, difficile trovare le parole per descriverlo». La prima cosa che Marco ha fatto appena nominato campione del mondo è stata abbracciare papà. «Io ho pianto, lui si è messo a giocare con le mie orecchie», commenta Luigi. «Io invece devo ancora smettere di piangere», ride Antonella, «non credevo di aver così tante lacrime dentro di me». •

Serena Marchi
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
25
Napoli
21
Inter
16
Lazio
15
Sampdoria
14
Roma
14
Fiorentina
13
Sassuolo
13
Parma
13
Genoa
13
Milan
12
Torino
12
Spal
12
Cagliari
9
Udinese
8
Bologna
7
Atalanta
6
Empoli
5
Frosinone
1
Chievoverona
-1
Bologna - Torino
Chievoverona - Atalanta
Fiorentina - Cagliari
Frosinone - Empoli
Inter - Milan
Juventus - Genoa
1-1
Parma - Lazio
Roma - Spal
0-2
Sampdoria - Sassuolo
Udinese - Napoli
0-3