Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
26 aprile 2018

Sport

Chiudi

14.08.2016

Nuoto, Paltrinieri
conquista l'oro
e Detti il bronzo

Paltrinieri e Detti
Paltrinieri e Detti

RIO DE JANEIRO. Parlano azzurro i 1.500 metri stile libero di nuoto ai Giochi Olimpici di Rio 2016, che portano l’Italia a diciotto medaglie e le regalano il sesto oro e il quinto bronzo. Gregorio Paltrinieri, attesissimo alla vigilia e considerato il grande favorito, non delude le attese e conquista il titolo olimpico - un anno dopo quello mondiale - mentre Gabriel Detti centra un bellissimo terzo posto. In una gara dominata dall’inizio alla fine, il 21enne di Carpi si impone in 14 minuti, 34 secondi e 57 centesimi sfiorando il record del mondo, davanti all’americano Connor Jaeger (argento in 14:39.48) e, come detto, a Detti (14:40.86).

Paltrinieri, triplo campione d’Europa della lunga distanza, è il primo italiano a consacrarsi campione olimpico in questa specialità e all’Italia stessa ha regalato il primo e unico titolo individuale di nuoto ai Giochi di Rio. L’americano Jaeger era già finito secondo alle spalle di Paltrinieri lo scorso anno ai Mondiali di Kazan (Russia). Detti, invece, nel primo giorno dei Giochi di Rio, aveva ottenuto il bronzo nei 400 stile libero. «È una gioia indescrivibile. Ho sofferto tanto perché non era facile sopportare tutta questa pressione. È stata più dura del previsto, non tanto fisicamente, ma dal punto di vista psicologico». Queste le prime parole di Gregorio Paltrinieri: «La medaglia sembrava scontata, se l’aspettavano tutti, ma non lo è mai - ha aggiunto - non avevo paura di niente, ma ad un certo punto mi è arrivata una botta clamorosa e volevo solo toccare per primo».

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
85
Napoli
81
Lazio
64
Roma
64
Inter
63
Milan
54
Atalanta
52
Fiorentina
51
Sampdoria
51
Torino
47
Bologna
38
Genoa
38
Sassuolo
34
Udinese
33
Cagliari
32
Chievoverona
31
Spal
29
Crotone
28
Hellas Verona
25
Benevento
14
Benevento - Atalanta
0-3
Crotone - Juventus
1-1
Fiorentina - Lazio
3-4
Hellas Verona - Sassuolo
0-1
Inter - Cagliari
4-0
Napoli - Udinese
4-2
Roma - Genoa
2-1
Sampdoria - Bologna
1-0
Spal - Chievoverona
0-0
Torino - Milan
1-1