Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
17 novembre 2018

Sport

Chiudi

19.03.2016

Gp Australia flop
Vettel «Che schifo
le qualifiche...»

«Queste nuove qualifiche sono proprio una me... ». Giudizio inequivocabile targato Sebastian Vettel che in modo colorito mette il titolo al pensiero unico che si già fissato nel vasto mondo del Circus, dai piloti agli appassionati, contrario al rivoluzionario format delle qualifiche ad eliminazione che si sono dimostrate un vero flop nel primo esperimento a Melbourne in Australia soprattutto nell’ultima manche. Nella Q3, invece di sfide all’ultimo sangue per migliorare le rispettive posizioni, si sono visti piloti fare a gara per risparmiare le gomme come hanno fatto gli stessi ferraristi. 

«Quanto al nuovo formato di qualifica - tuona Vettel - non capisco perchè adesso siano tutti così sorpresi. Era chiaro che sarebbe andata così, tanti ingegneri e tante menti avevano già in un certo modo previsto quello che sarebbe successo. All’inizio una cosa folle, con tutte le macchine allineate in corsia box, con tutti che cercavano di fare subito un tempo per evitare di venire eliminati. E poi tutto molto tranquillo, sia in Q2 che in Q3. Quindi non penso che sia un formato più interessante, anzi credo che sia la strada sbagliata. Rispetto a quanto dicevamo qualche settimana fa non è cambiato nulla, ma si vede che a qualcuno queste qualifiche piacevano, altrimenti non le avremmo avute?».


Sulla stessa lunghezza d’onda di Vettel il campione del mondo della Mercedes Lewis Hamilton: «Queste qualifiche hanno mostrato uno spettacolo davvero scarso mi dispiace molto per i tifosi. Dobbiamo capire cosa va bene e fare qualcosa di nuovo». Stessa musica per l’altro ferrista Kimi Raikkonen: «Abbiamo deciso di risparmiare le gomme, il finale delle qualifiche non sembra troppo emozionante, ma quello che penso io non conta. Contano le regole e noi seguiamo le regole, ma con il traffico c’è confusione». Per Nico Rosberg della Mercedes «va bene migliorare ma così non va e sarebbe meglio tornare indietro».
 

 

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
34
Napoli
28
Inter
25
Lazio
22
Milan
21
Roma
19
Sassuolo
19
Atalanta
18
Fiorentina
17
Torino
17
Parma
17
Sampdoria
15
Cagliari
14
Genoa
14
Spal
13
Bologna
10
Udinese
9
Empoli
9
Frosinone
7
Chievoverona
0
Atalanta - Inter
4-1
Chievoverona - Bologna
2-2
Empoli - Udinese
2-1
Frosinone - Fiorentina
1-1
Genoa - Napoli
1-2
Milan - Juventus
0-2
Roma - Sampdoria
4-1
Sassuolo - Lazio
1-1
Spal - Cagliari
2-2
Torino - Parma
1-2