Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
18 giugno 2018

Sport

Chiudi

06.03.2018

Valoti e Inglese in dubbio «Giak» c’è, Cerci forse

Emanuele Giaccherini
Emanuele Giaccherini

Un pensiero a testa. Ed una variabile impazzita. Pecchia ieri mattina ha guardato a lungo verso Valoti, fermo dopo la doppietta al Torino per una distrazione che l’avrebbe tenuto fuori col Benevento ma abbastanza leggera per poterlo rivedere al suo posto in mediana sabato sera. Maran invece ieri pomeriggio a Veronello ha seguito spesso Inglese, a lungo in bilico la scorsa settimana per il colpo al ginocchio destro subito con la Fiorentina. Comunque in campo col Sassuolo ma a mezzo servizio e con la probabile necessità di una staffetta con Pellissier e Stepinski. La settimana, seppur corta, è manna dal cielo per riavere Inglese in condizioni buone anche se magari non ancora straordinarie. Comunque in grado di stare nella partita per novanta minuti senza troppi calcoli. A Maran è successo troppe volte nelle ultime settimane. Il Chievo è sicuro di avere Inglese, l’Hellas non sa ancora invece che sarà di Valoti. C’è però un arco di tempo limite, per forza ristretto, entro cui tirare le somme e fare le prime proiezioni. Fra oggi e domani lo staff medico ne saprà di più su quanto si sia assorbita la distrazione al polpaccio sinistro che l’ha costretto ad allenarsi a Peschiera senza prendere parte al ritiro di Formia. Già senza lo squalificato Romulo, il rientro di Valoti sarebbe provvidenziale. Il Verona contro il Chievo vorrebbe giocarsi anche un’altra carta, quella di Alessio Cerci. Tornato ieri a Verona dopo le cure dell’ultimo periodo a Roma, oggi di nuovo in campo col resto dei compagni dopo l’infortunio al bicipite femorale sinistro che l’ha bloccato a metà dicembre. La sua ultima gara è stata quella col Milan, giusto dieci partite fa. Decisive le prossime due sedute per capire se Cerci potrà esserci, anche se solo per la panchina. Non ha situazioni in bilico invece Maran, che potrà recuperare al meglio Birsa dopo una settimana di influenza così come Cacciatore che col Sassuolo avrebbe stretto parecchio i denti per convivere con un fastidio muscolare che l’ha frenato e non poco negli ultimi giorni. A lucido anche Giaccherini, dopo la botta contro il Cagliari diventata lieve lesione muscolare alla coscia sinistra. Assente sicuro Gamberini, per la lesione muscolare al retto femorale destro di Firenze che necessita ancora di terapie e lavoro personalizzato. Stamattina, per Verona e Chievo, in programma un allenamento alle 11. Aperto al pubblico quello di Peschiera, porte chiuse a Veronello.

A.D.P.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
95
Napoli
91
Roma
77
Lazio
72
Inter
72
Milan
64
Atalanta
60
Fiorentina
57
Torino
54
Sampdoria
54
Sassuolo
43
Genoa
41
Udinese
40
Chievoverona
40
Bologna
39
Cagliari
39
Spal
38
Crotone
35
Hellas Verona
25
Benevento
21
Cagliari - Atalanta
1-0
Chievoverona - Benevento
1-0
Genoa - Torino
1-2
Juventus - Hellas Verona
2-1
Lazio - Inter
2-3
Milan - Fiorentina
5-1
Napoli - Crotone
2-1
Sassuolo - Roma
0-1
Spal - Sampdoria
3-1
Udinese - Bologna
1-0