Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
17 gennaio 2018

Sport

Chiudi

24.12.2017

«Si sono visti altri grandi passi avanti»

Massimo Oddo
Massimo Oddo

Massimo Oddo è il Re Mida dell’Udinese. Quello che tocca si trasforma in oro. Anzi, in punti. Per l’esattezza dodici in quattro gare. Un filotto perfetto che proietta la sua squadra fuori dalla zona rossa della classifica. «Abbiamo fatto un’ottima prestazione, soprattutto nel secondo tempo», ammette in conferenza stampa. «Si sono visti grandi passi in avanti, il gioco è più fluido ed anche la difesa sta rendendo bene. La via è quella giusta, dobbiamo proseguire su questa strada anche se non abbiamo ancora la spensieratezza necessaria per capire i momenti della partita» Barak, devastante, merita certamente una menzione d’onore. «Deve migliorare tanto sotto il profilo tattico», prova a pungolarlo a distanza Oddo, «ma più che parlare dei singoli, sarebbe meglio tenere in considerazione la crescita del gruppo. Gioca bene lui perché gioca bene tutta la squadra». Discorso inevitabilmente opposto per il Verona , che fu anche suo nei primissimi duemila, prima di vincere tutto con il Milan e con la maglia azzurra dell’Italia. «Preferisco guardare in casa mia», prova a temporeggiare il tecnico bianconero. «Nella mia carriera ho avuto modo di giocare con dei campioni e, la differenza tra un campione ed un buon giocatore la fa la testa. Il campione c’è sempre, in ogni gara. Se avessimo affrontato l’Hellas con la convinzione di aver vita facile perché avevamo battuto l’Inter, avremmo fatto una pessima figura». D.C.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Napoli
51
Juventus
50
Inter
42
Lazio
40
Roma
39
Sampdoria
30
Atalanta
30
Fiorentina
28
Udinese
28
Torino
28
Milan
28
Bologna
24
Chievoverona
22
Genoa
21
Sassuolo
21
Cagliari
20
Spal
15
Crotone
15
Hellas Verona
13
Benevento
7
Benevento - Sampdoria
3-2
Cagliari - Juventus
0-1
Chievoverona - Udinese
1-1
Fiorentina - Inter
1-1
Genoa - Sassuolo
1-0
Milan - Crotone
1-0
Napoli - Hellas Verona
2-0
Roma - Atalanta
1-2
Spal - Lazio
2-5
Torino - Bologna
3-0