Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
16 novembre 2018

Sport

Chiudi

12.08.2018

Quella volta che segnò anche Tricella...

Tricella a San Siro quando i nerazzurri eliminarono il Verona
Tricella a San Siro quando i nerazzurri eliminarono il Verona

Spesso Catania e Verona si sono incontrate in B e rare volte in A. Pure in Coppa Italia le due formazioni hanno incrociato i guantoni. Era successo nel 1975 con uno zero a zero al Bentegodi. Quel Verona di Valcareggi, nonostante quel pari, ebbe un grande cammino in Coppa Italia. All’epoca c’erano due gironi all’italiana da superare per giungere alla finalissima e i gialloblù vinsero partite importanti contro vere e proprie big come Torino, Lazio e Inter. Il ricordo meno lontano è quello datato 2 settembre 1984. Quella partita si giocò sul neutro di Siracusa. Il Catania era retrocesso in serie B al termine della stagione, mentre il Verona aveva ingaggiato Briegel e Elkjaer per avere peso, esperienza e maggior tecnica. Era l’Hellas di Chiampan e della Canon. Un po’ come se oggi al Verona arrivassero gente come Kane o Kante, tanto per fare due nomi di un attaccante e una centrocampista. Elkjaer era stato capocannoniere all’Europeo con la Danimarca, mentre Briegel aveva già vinto un Europeo (Italia ’80) ed era vice-campione del mondo. Le loro doti si erano già viste nelle prime uscite con Benevento e Casarano. A Siracusa faceva caldo in tutti i sensi. L’arrivo del Verona, squadra simpatia e finalista dell’ultima edizione della Coppa Italia, a giugno era stata battuta dalla Roma, era senza dubbio un evento. Nel Catania c’erano ancora Luvanor, Mastalli, Pedrinho e quell’Ermini prodotto del vivaio del Torino, mai sbocciato. La gara si sbloccò grazie a Galderisi ma proprio Ermini pareggiò dopo un minuto. Di Gennaro con un bel tiro raddoppiò e poi arrivò la firma pure di capitan Tricella. Nel finale, Luvanor rese meno amara la sconfitta per i rossoazzurri. Il cammino di Garella e soci in quella edizione della Coppa Italia proseguì con una vittoria sull’Ascoli. Dopo il girone i gialloblù affrontarono il Genoa e l’Inter in gare di andata e ritorno. Eliminati i rossoblù, Elkjaer e soci batterono l’Inter 3 a 0 in casa ma a San Siro furono battuti 5 a 1 dopo i supplementari. Troppa baldoria per lo storico scudetto appena conquistato? •

G.TAV.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
34
Napoli
28
Inter
25
Lazio
22
Milan
21
Roma
19
Sassuolo
19
Atalanta
18
Fiorentina
17
Torino
17
Parma
17
Sampdoria
15
Cagliari
14
Genoa
14
Spal
13
Bologna
10
Udinese
9
Empoli
9
Frosinone
7
Chievoverona
0
Atalanta - Inter
4-1
Chievoverona - Bologna
2-2
Empoli - Udinese
2-1
Frosinone - Fiorentina
1-1
Genoa - Napoli
1-2
Milan - Juventus
0-2
Roma - Sampdoria
4-1
Sassuolo - Lazio
1-1
Spal - Cagliari
2-2
Torino - Parma
1-2