Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
09 dicembre 2018

Sport

Chiudi

20.02.2018

Manifesta inferiorità Così la salvezza è utopia

La delusione di Romulo F. EXPRESS
La delusione di Romulo F. EXPRESS

Non deve trarre in inganno il risultato finale. Al novantesimo il due a zero sta stretto alla Lazio che poteva rifilare almeno sei o sette gol al malcapitato Hellas. Pensate, nei primi trenta minuti, i biancocelesti hanno calciato ben venti volte verso la porta del Verona. Se non è un record del mondo poco ci manca e l’arbitro poteva sospendere la gara per manifesta inferiorità come succede qualche volta nel pugilato, quando un atleta è chiaramente più forte dell’avversario. Nel calcio tutto questo non è possibile e, tutto sommato, i gialloblù hanno chiuso il primo tempo sullo zero a zero grazie alle parate di Nicolas, al sacrificio dei difensori e soprattutto a tantissima fortuna. Zero tiri verso la porta avversaria per quarantacinque minuti, questo è il dato inquietante che fotografa la «pochezza» di questo Verona, non può essere certo una giustificazione la forza della Lazio perchè una squadra che lotta per la salvezza deve almeno per una volta, nel corso della gara, mettere paura a Strakosha. Non è la prima volta che succede e, probabilmente, non sarà l’ultima visto lo spirito con il quale sono scesi in campo Romulo e compagni all’Olimpico. Non è giusto gettare la croce addosso ai giocatori, per carità, tutti fanno quello che possono ma ci sono dei limiti tecnici e caratteriali che mettono i brividi, scelte che puntano sempre all’individualità, mai al collettivo. Non so se questa squadra troverà gli stimoli giusti e la forza di reagire ma con questo atteggiamento non può che scivolare lentamente verso la retrocessione.

L.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
43
Napoli
35
Inter
29
Milan
25
Lazio
25
Roma
21
Torino
21
Sampdoria
20
Sassuolo
20
Parma
20
Atalanta
18
Fiorentina
18
Cagliari
17
Genoa
15
Spal
14
Udinese
13
Empoli
13
Bologna
11
Frosinone
8
Chievoverona
2
Cagliari - Roma
2-2
Empoli - Bologna
Genoa - Spal
Juventus - Inter
1-0
Lazio - Sampdoria
2-2
Milan - Torino
Napoli - Frosinone
4-0
Parma - Chievoverona
Sassuolo - Fiorentina
Udinese - Atalanta