21 gennaio 2019

Sport

Chiudi

02.11.2018

L'Hellas delude
Fermata sull'1 a 1
dalla Cremonese

Hellas - Cremonese: la partita si chiude sull'1 a 1. 

L'Hellas sfida la Cremonese al Bentegodi. E il Verona di Grosso sfida Mandorlini. Grande partenza del Verona che parte in attacco e va subito in gol dopo una manciata di minuti. Ma assorbito il colpo, la Cremonese contrattacca mettendo in qualche occasione in difficoltà il Verona. E al 32' con Arini trova il gol del pareggio. Il primo tempo si chiude 1 a 1. Difficile per il Verona l'inizio della ripresa. Anche durante il secondo tempo non trova grinta e concentrazione e spesso subisce l'iniziativa degli avversari. La partita si chiude con un Hellas deludente che non va oltre l'1 a 1. La squadra di Grosso, che in caso di vittoria poteva balzare in testa alla classifica, sale così a 18 punti agganciando al secondo posto il Palermo, mentre i lombardi avanzano a 12.

LA PARTITA

Secondo tempo

90' - L'arbitro decide 5 minuti di recupero che però non cambiano il risultato finale

86' - L'arbitro ammonisce Piccolo dopo un contatto con Ragusa

82' - Sfuma un'incursione gialloblù in area

79' - Occasione perduta per il Verona con Tupta ma parte un pericoloso contropiede 

76' - Grosso decide di sostituire Zaccagni con Laribi

76' -  Cambio nella Cremonese: dentro Marconi e fuori Claiton

71' - La Cremonese sostituisce Perulli con Piccolo

64' - Fallo su Zaccagni, cartellino giallo per Croce

60' - Per la Cremonese esce Arini ed entra Croce

59' - Il Verona sostituisce Calvano con Dawidowicz e Cissè  con Di Carmine

55' - Dopo un contrasto con Zaccagni, l'arbitro ammonisce Greco

50' - La Cremonese riparte con grinta. Ammonito Cissé

 

Primo tempo

45' - L'arbitro concede due minuti di recupero

39' - Il Verona ritrova determinazione e con Ragusa centra la traversa

34' - Ragusa protesta e l'arbitro lo ammonisce

32' - Arini trova il gol del pareggio con la difesa del Verona ferma per la segnalazione di un fuorigioco da parte dell’assistente. 

26' - La Cremonese prende coraggio: tiro da fuori area di Castrovilli ma pericolo sventato da Marrone

19' - L'arbitro ammonisce Caracciolo per un intervento su Emmers

15' - Emmers prova il tiro da 15 metri ma sfiora il palo

10' - Nuova occasione per l'Hellas: il tiro rasoterra di Crescenzi viene bloccato da  Radunovic

3' - Partenza da brividi con il Verona in gol al 3° minuto grazie a Caracciolo su punizione di Colombatto

 

 

Le formazioni ufficiali:

HELLAS VERONA: Silvestri, Crescenzi, Caracciolo, Marrone, Empereur, Calvano, Colombatto, Zaccagni, Tupta, Cissé, Ragusa. 

A disposizione: Ferrari, Tozzo, Henderson, Matos, Gustafson, Di Carmine, Pazzini, Balkovec, Lee, Laribi, Dawidowicz, Almici.

Allenatore: Grosso.

 

CREMONESE: Radunovic, Claiton, Arini, Castrovilli, Brighenti, Mogos, Migliore, Greco, Perrulli, Terranova, Emmers.

A disposizione: Ravaglia, Volpe, Kresic, Piccolo, Croce, Marconi, Castagnetti, Strefezza, Del Fabro, Carretta, Renzetti, Boultam.

Allenatore: Mandorlini.

Arbitro: Giua (sez. AIA di Olbia).

Assistenti: Tardino (sez. AIA di Milano) e Gamal Mokhtar (sez. AIA di Lecco).

 

 

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
53
Napoli
47
Inter
40
Roma
33
Lazio
32
Atalanta
31
Milan
31
Sampdoria
30
Parma
28
Fiorentina
27
Torino
27
Sassuolo
26
Cagliari
21
Genoa
20
Udinese
18
Spal
18
Empoli
17
Bologna
14
Frosinone
10
Chievoverona
8
Cagliari - Empoli
2-2
Fiorentina - Sampdoria
3-3
Frosinone - Atalanta
0-5
Genoa - Milan
Inter - Sassuolo
0-0
Juventus - Chievoverona
Napoli - Lazio
2-1
Roma - Torino
3-2
Spal - Bologna
1-1
Udinese - Parma
1-2