Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
25 febbraio 2018

Sport

Chiudi

28.10.2017

«Chievo, ora rialzati»
Al Ferraris duello
fra undici «gemelli»

Rialzarsi dopo il poker subito contro il Milan. L'idea del Chievo è quella, ma a Genova non sarà semplice contro una Sampdoria che, in casa sua, conosce solamente la vittoria.

«È difficile giocare contro di loro», conferma Maran in conferenza stampa ai microfoni di ChievoVerona Tv. «Veniamo da un passo falso e vorrei che facessimo una buona prestazione perchè questo coincide spesso con il far risultato. Accantoniamo il turno infrasettimanale e riprendiamo a viaggiare sui nostri ritmi».

4-3-1-2 a confronto. Al Ferraris, sarà sfida tra squadre che vedono il calcio allo stesso modo. «Interpretiamo le partite in modalità similari, pur con alcune differenza», spiega il tecnico. «Siamo due formazioni intraprendenti, loro hanno grandissima qualità e sarà molto complicato».

23 convocati, non c'è Hetemaj (squalificato). In mezzo al campo è ballottaggio tra Bastien e Rigoni per sostituirlo, davanti tornerà Inglese dal primo minuto. Fischio d'inizio domenica alle 15:00.

Davide Cailotto
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Napoli
66
Juventus
65
Inter
51
Roma
50
Lazio
49
Sampdoria
41
Milan
41
Atalanta
38
Torino
36
Udinese
33
Bologna
33
Fiorentina
32
Genoa
30
Cagliari
25
Chievoverona
25
Sassuolo
23
Crotone
21
Spal
17
Hellas Verona
16
Benevento
10
Bologna - Genoa
2-0
Cagliari - Napoli
Crotone - Spal
Fiorentina - Chievoverona
Hellas Verona - Torino
Inter - Benevento
2-0
Juventus - Atalanta
Roma - Milan
Sampdoria - Udinese
Sassuolo - Lazio