20 gennaio 2019

Sport

Chiudi

04.05.2017

È morto Lovo
Difese la porta
del Verona

Eros Lovo al Vecchio Bentegodi
Eros Lovo al Vecchio Bentegodi

Si è spento a novant’anni Eros Lovo, portiere veronese, era nato ad Isola della Scala nel 1927, che aveva disputato ben otto campionato a difesa della porta scaligera, totalizzando 171 presenze. Esordì in gialloblù il 16 dicembre del 1945 pareggiando insieme ai suoi compagni per 1 a 1 contro il Cesena. Nel 1948 faceva parte insieme a l’altro portiere Catuzzi della squadra che sfiorò la promozione in serie A. Solo il Padova riuscì a far meglio del Verona del presidente Giovanni Chiampan, papà di «Nando» che poi conquistò lo scudetto nell’85. Padova che riuscì ad uscire pulito dallo scandalo Arangelovich, destando molte ombre su quella promozione. In quella squadra vi erano oltre a Lovo, anche Lodi, Sega, Bizzotto e Piccioli che poi sarebbe divenuto il mister della prima storica promozione in A. Lovo aveva buone doti di base, faceva della reattività la sua caratteristica migliore. Giocò insieme ai grandi gialloblù del periodo che riportarono dopo l’onta della retrocessione in serie C, causa i molti giocatori al fronte, la squadra a lottare per altri traguardi. Molto emozionato e ormai con qualche problema di natura fisica non volle mancare alla grande festa in Arena per i 110 anni del Verona calcio che coincise con la promozione in A dopo undici anni di lontananza. Lovo giocò anche con la maglia del Fanfulla, del Foggia e della Biellese con la quale vinse un torneo di serie D.G.T.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
53
Napoli
44
Inter
40
Roma
33
Lazio
32
Milan
31
Sampdoria
29
Atalanta
28
Parma
28
Torino
27
Fiorentina
26
Sassuolo
26
Cagliari
20
Genoa
20
Udinese
18
Spal
17
Empoli
16
Bologna
13
Frosinone
10
Chievoverona
8
Cagliari - Empoli
Fiorentina - Sampdoria
Frosinone - Atalanta
Genoa - Milan
Inter - Sassuolo
0-0
Juventus - Chievoverona
Napoli - Lazio
Roma - Torino
3-2
Spal - Bologna
Udinese - Parma
1-2