Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
19 aprile 2018

Sport

Chiudi

17.12.2017

Crotone-Chievo 1-0
Budimir a segno
Gialloblù in difficoltà

Successo prezioso in ottica salvezza per il Crotone, che piega di misura il Chievo grazie a un gol di Budimir. Meritata la vittoria degli uomini di Zenga, protagonisti di un primo tempo propositivo e bravi a difendere il vantaggio nella ripresa, contro un Chievo mai domo ma poco incisivo sotto porta. Zenga dispone il Crotone con il 4-4-2 che ha in Budimir e Trotta i terminali offensivi. Stoian e Rohden spingono molto sulle corsie laterali, con Ajeti e Ceccherini a guidare la difesa. Il Chievo gioca invece col 4-3-1-2 in cui Birsa agisce qualche metro alle spalle di Meggiorini e Inglese, i due attaccanti scelti da Maran.

 

Buona la partenza dei padroni di casa. Al 5’ è Stoian a rendersi pericoloso con un destro a giro dal limite che Sorrentino devia in angolo con la punta delle dita. Poco dopo ancora Stoian si avventa su un pericoloso traversone di Sampirisi e gira a rete col sinistro, senza centrare il bersaglio. La squadra di Zenga insiste e al 16’ va nuovamente vicina al gol con Budimir, che spedisce incredibilmente alto da due passi un pallone servito da Rohden che attendeva solo di essere girato a rete. Il Chievo si vede pochissimo in attacco e al 24’ perde pure Meggiorini per infortunio: al suo posto entra Pellissier. Al 33’ il Crotone passa: tiro-cross di Stoian che colpisce la traversa, Ajeti scodella nuovamente in mezzo dalla sinistra e Budimir stavolta non può proprio sbagliare. La reazione del Chievo non è particolarmente incisiva e la porta di Cordaz non corre praticamente rischi. Si va al riposo con il Crotone avanti di una rete, con merito.

 

Nella ripresa i padroni di casa vanno subito vicini al raddoppio con Trotta, che gira alto un traversone di Martella. Maran sostituisce Rigoni con Pucciarelli e il peso offensivo dei veneti aumenta. Al 21’ ci prova Birsa dal limite ma Cordaz è attento, un minuto dopo è proprio Pucciarelli a non impattare bene un invitante assist di Inglese. Entra anche Hetemaj e il Chievo stringe d’assedio gli avversari, sfiorando il pari al 35’ quando Inglese di testa costringe Cordaz ad un prodigioso intervento. L’attaccante un minuto dopo corregge a rete un tiro-cross di Radovanovic, ma la rete viene annullata su fuorigioco e il Var conferma la bontà della decisione. I veneti ci provano fino alla fine, ma la conclusione di Pucciarelli al 46’ si spegne a lato. Finale rovente, con Zenga espulso per proteste: il Crotone soffre ma stringe i denti e porta a casa una vittoria cruciale per il suo campionato, che scatena la festa dei propri tifosi.

 

 

Primo tempo

4' Parata di Sorrentino su tiro di Stoian
6' nuovo tentativo di Stoian, ma non riesce a coordinarsi e non centra la porta gialloblù
10' conclusione in fuorigioco di Budimir. Calcio d'angolo per il Chievo
12' calcio di punizione per i gialloblù che si infrange contro la barriera
15' ancora Stoian sul secondo palo, Sorrentino respinge con i pugni
16' spreca una grande occasione Budimir: palla di poco sopra la traversa
18' tiro dalla distanza di Rohden, para Sorrentino
23' ci prova Mandragora  da corner, Sorrentino respinge
32' 1-0, gol di Budimir: cross di Stoian che tocca la traversa, palla ancora in gioco, ma Budimir la mette dentro
41' Birsa di testa va a caccia del pareggio, parato
43' si fa pericoloso Pellissier, ma ancora nulla di fatto per i gialloblù

Secondo tempo

1' Dainelli a terra per un colpo al viso. L'arbitro ferma il gioco
11' grande parata di piedi Sorrentino su tiro di Budimir
27' splendido tiro a giro di Rohden, palla di poco sul fondo
35' gol di Inglese ma per l'arbitro e il Var è fuorigioco
45' Pucciarelli sfiora il gol del pareggio: la palla fuori di pochi centimetri

 

 

 

Ecco le formazioni ufficiali:

 F.C. Crotone: Cordaz, Sampirisi, Ajeti, Ceccherini, Martella, Rohden, Barberis, Mandragora, Stoian, Budimir, Trotta. A disposizione: Festa, Viscovo, Romero, Kragl, Suljic, Pavlovic, Tonev, Faraoni, Cabrera, Crociata, Nawankwo.

Allenatore: Walter Zenga.

A.C. ChievoVerona: Sorrentino, Cacciatore, Dainelli, Gamberini, Gobbi; Rigoni, Radovanovic, Bastien; Birsa; Meggiorini, Inglese. A disposizione: Seculin, Confente, Cesar, Tomovic, Bani, Depaoli, Hetemaj, Garritano, Gaudino, Stepinski, Pucciarelli, Pellissier.

Allenatore: Rolando Maran.

Arbitro: Sig. Luca Pairetto di Nichelino.

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
85
Napoli
81
Lazio
64
Roma
64
Inter
63
Milan
54
Atalanta
52
Fiorentina
51
Sampdoria
51
Torino
47
Bologna
38
Genoa
38
Sassuolo
34
Udinese
33
Cagliari
32
Chievoverona
31
Spal
29
Crotone
28
Hellas Verona
25
Benevento
14
Benevento - Atalanta
0-3
Crotone - Juventus
1-1
Fiorentina - Lazio
3-4
Hellas Verona - Sassuolo
0-1
Inter - Cagliari
4-0
Napoli - Udinese
4-2
Roma - Genoa
2-1
Sampdoria - Bologna
1-0
Spal - Chievoverona
0-0
Torino - Milan
1-1