20 gennaio 2019

Sport

Chiudi

18.06.2013

Colpo Villafranca: Gasparetto

Mirco Gasparetto con la casacca del Real Vicenza
Mirco Gasparetto con la casacca del Real Vicenza

La ciliegina che mancava su una torta già ricca e piena di sapore. È Mirco Gasparetto il colpo da novanta del Villafranca che aggiunge un altro grande acquisto ad una rosa per puntare al vertice dell'Eccellenza. Attaccante ex Chievo, Mantova e Lumezzane, Gasparetto è arrivato l'anno scorso al Real Vicenza in serie D prima di formare poche ore fa l'accordo con la formazione amaranto veronese. Cresciuto nel Montebelluna e nel Milan, la punta 32enne va quindi a rinforzare una squadra già piena di pezzi pregiati e affidata alle sapienti mani del nuovo tecnico Christian Soave. «Sono rimasto colpito dalla sua umiltà e dalla voglia di rimettersi in discussione ancora una volta», è il primo commento di Mauro Cannoletta, il direttore generale di un Villafranca diventato in fretta il re del calciomercato veronese. Perché Gasparetto va ad aggiungersi ad un lungo elenco di giocatori di grande qualità per puntare ai primi posti della classifica. «NON CI NASCONDIAMO». «Ovvio che non possiamo nasconderci, con questa rosa l'obiettivo minimo sono i playoff», ammette il dirigente che a poco più di un mese dalla fine dell'ultimo campionato è già riuscito a portare all'ombra del castello tantissimi nomi tra i più ambiti di tutta la provincia e non solo. A partire dai centrocampisti ex Vigasio Vecchione e Taddeo, oppure dai big Lonzar e Avesani, entrambi in arrivo dal Team Santa Lucia come anche il forte e duttile Yarboye. E ancora un centrale difensivo come Sega, ex Castelnuovosandrà, da cui giungono anche Leardini e il giovane '93 Bertasi. Ma il nuovo Villafranca potrà contare anche su un elemento importante in varie zone del campo come Masoli e sulla vena realizzativa dell'ex Vigasio Galliazzo, una punta spesso letale e capace di colpire al momento giusto. E poi ecco il portiere ex Virtus e San Martino Fanini. Senza dimenticare i due giovanissimi (nati nel 1995) Cissè e Porcelli, tra i migliori in assoluto della loro annata e bloccati con largo anticipo dal dirigente del Villafranca. L'ANNO UNO. «Se la stagione scorsa era l'anno zero questo è il numero uno, sicuramente vogliamo far bene e continuare a crescere. Abbiamo un settore giovanile importante, e adesso siamo riusciti a mettere insieme una rosa per la prima squadra che crediamo capace di competere per i primi posti», ammette Mauro Cannoletta. «La vittoria? Diciamo che vincere non è mai semplice ma di certo questa Villafranca ha tutte le carte in regola per far bene e l'acquisto di un attaccante come Gasparetto ne è un'ulteriore conferma». E poi: «Mirco ha rinunciato ad altre ricche offerte per venire qui da noi e l'amicizia che ci lega ha fatto la differenza. È un ragazzo d'oro e ho apprezzato molto la sua scelta, sono convinto che riuscirà a dimostrare ancora una volta il suo valore». L.M.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
53
Napoli
44
Inter
40
Roma
33
Lazio
32
Milan
31
Sampdoria
29
Atalanta
28
Parma
28
Torino
27
Fiorentina
26
Sassuolo
26
Cagliari
20
Genoa
20
Udinese
18
Spal
17
Empoli
16
Bologna
13
Frosinone
10
Chievoverona
8
Cagliari - Empoli
Fiorentina - Sampdoria
Frosinone - Atalanta
Genoa - Milan
Inter - Sassuolo
0-0
Juventus - Chievoverona
Napoli - Lazio
Roma - Torino
3-2
Spal - Bologna
Udinese - Parma
1-2