23 febbraio 2019

Sport

Chiudi

31.01.2019

Stepinski, è il giorno delle verità E per l’attacco c’è il colpo Piazon

Joel Obi ai saluti, va in TurchiaDerby genovese per Fabio Depaoli ma Campedelli lo blindaFabrizio Cacciatore, prossima tappa? Perugia o CagliariMariusz Stepinski, pezzo pregiato del Chievo FOTOEXPRESS
Joel Obi ai saluti, va in TurchiaDerby genovese per Fabio Depaoli ma Campedelli lo blindaFabrizio Cacciatore, prossima tappa? Perugia o CagliariMariusz Stepinski, pezzo pregiato del Chievo FOTOEXPRESS

Il giorno della verità. Con un colpo di scena. Perché il Chievo ha preso Lucas Piazon. Il trequartista brasiliano classe ’94 (ma con passaporto italiano) è in arrivo dal Chelsea con la formula del prestito. Oggi le visite mediche. Il Parma ha invece poche ore ancora per convincere il Chievo a mollare Mariusz Stepinski. L’attaccante polacco è stato scelto da tempo come ideale alter ego di Roberto Inglese. Ma non è facile venirne a capo. Stepinski può essere una delle carte salvezza per il Chievo. Appesa ad un filo. Ma ancora possibile. Il club ducale ci prova. Pare, però, dover fare fronte ad una richiesta “pesante“ da parte della società della Diga. Stepinski via solo per una cifra di assoluto rilievo: qualcosa come dieci milioni. Oggi gli emiliani proveranno a capire se il polacco si può ancora trattare. Altrimenti volgeranno altrove il loro sguardo. E il Parma resta alla finestra anche per Perparim Hetemaj, possibile uscita a sorpresa dell’ultima ora in casa Chievo. Ma sul centrocampista finlandese si muove da tempo anche il Brescia, il primo club italiano a spalancare le porte del calcio italiano quasi dieci anni fa a Hete. Anche qui, però, molto dipenderà dalla strategia di mercato che vorrà adottare il Chievo che in mezzo al campo rischia di restare scoperto. Radovanovic è passato al Genoa. E il Grifone adesso deve sfidar la Sampdoria nella corsa a Fabio Depaoli. Ma Luca Campedelli ha deciso di blindarlo. In uscita Fabrizio Cacciatore. Bloccato da problemi al polpaccio nel passato più recente. Finito, però, anche nel vortice di mercato e fuori dagli equilibri difensivi di Mimmo Di Carlo. Le vie del mercato lo riportano forse tra i cadetti. Per il terzino bivalente è arrivata la chiamata del Perugia. La cadetteria dalla quale ripartire. Anche se per lui si muove pure il Cagliari di Rolly Maran e aveva buttato l’occhio il Bologna. E lascerà il club di Luca Campedelli anche Joel Obi (motivo in più per ragionare sul futuro di Hetemaj). Il suo futuro passerà dalla Turchia. L’Alanyaspor mette sul tavolo per il centrocampista più di un milione di euro per l’acquisto ed un ingaggio interessante per il giocatore. Giochi quasi fatti. Anche Obi è passato veloce da Veronello. Rendimento condizionato da un fisico che lo ha costretto a fermarsi ai box. L’Empoli sorride a Mattia Bani. Se ne parla da quando il club toscano aveva avanzato un proposta di due anni per Stefano Sorrentino. Ma non se n’è fatto niente per il portiere e l’interesse si è cristallizzato. Ora, però, l’Empoli proverà a spingere ancora per il difensore. Difficile che parta Bani? Sì, certo. Al Chievo non vogliono certo smobilitare. Il Brescia, restando al reparto difensivo, pensa a Bostjan Cesar. Solo un pensiero stupendo. Nulla più. E veniamo a Sofian Kiyine. C’è il Napoli in pole position per il talento del Chievo. Accordo su una base di tre milioni. Ma qui, forse, a comandare non sarà certo la fretta di chiudere. Perché il Napoli sembra avere già battuto la concorrenza. E lascerà Kiyine in gialloblù sino al termine della stagione. Piace molto anche il talento di Emanuel Vignato. Lo ha chiesto il Bologna. Proprio ieri. Ma in Emilia non andrà di certo. Il Chievo ne parla con la Juventus. Pure Inter e Napoli si sono messe alla finestra. Qualcosa può accedere subito. Anche se oggi, probabilmente, i pensieri di Giancarlo Romairone saranno rivolti altrove. Già, il diesse deve pensare anche a rinforzare. E da Bologna arriva la voce di un interesse per due giocatori di Sinisa Mihajlovic. Si tratta di Blerim Dzemaili e di Ibrahima Mbaye. Profili diversi: centrocampista e difensore. Magari solo appunti di viaggio per Romairone. Che un colpo last minute lo ha già messo a segno con Piazon. Negli ultimissimi istanti di una giornata che si preannuncia essere molto calda per il Chievo qualcosa di sicuro accadrà ancora. Deve accadere. •

Simone Antolini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
66
Napoli
53
Inter
46
Milan
45
Roma
41
Atalanta
38
Lazio
38
Fiorentina
35
Torino
35
Sampdoria
33
Sassuolo
30
Parma
29
Genoa
28
Cagliari
24
Udinese
22
Spal
22
Empoli
21
Bologna
18
Frosinone
16
Chievoverona
9
Bologna - Juventus
Chievoverona - Genoa
Fiorentina - Inter
Frosinone - Roma
Lazio - Udinese
Milan - Empoli
3-0
Parma - Napoli
Sampdoria - Cagliari
Sassuolo - Spal
Torino - Atalanta