21 gennaio 2019

Sport

Chiudi

26.06.2016

La Signora alla finestra
per il gioiellino Leris

Mehdi Leris
Mehdi Leris

Figlio del calcio di periferia, di una Parigi lontana dai Campi Elisi e dall’Arc de Triomphe: Medhi Leris, trequartista ma anche seconda punta, è un desiderio forte della Juventus, pescato due estati fa dal Chievo in una delle sue tante missioni negli angoli del mondo in cui c’è poca luce ma tanto talento e soprattutto parecchia voglia di emergere.

Leris dal 23 maggio ha 18 anni. Alto un metro e 86, è nato a Mont de Marson, nel sud della Francia, visto dal Chievo in una delle tante selezioni nei sobborghi di Parigi in cui si concentrano i ragazzi più bravi scelti fra migliaia di società dilettantistiche.

Lì era stato scovato anche Arthur Yamga, attaccante campione d’Italia Primavera col Chievo reduce ora da un’annata da 25 presenze e tre gol con la Robur Siena in Lega Pro.

Leris due stagioni fa, la prima in Italia, è partito con gli Allievi nazionali ma è stato da gennaio trasferito spesso e volentieri alla Primavera per un totale di otto presenze, impreziosite dai gol a Lanciano, Inter ed Atalanta, più il gettone in Coppa Italia con l’Udinese. Stabilmente con la giovane e promettente Primavera di Lorenzo D’Anna dal luglio dello scorso anno in avanti, Leris ha ripagato la fiducia della società con altre 10 reti, comprese le doppiette ad Atalanta e Cesena, in 24 partite che hanno ribadito una volta di più le qualità di un giocatore finito adesso fra gli obiettivi dichiarati della Primavera della Juventus.

Che è vicecampione d’Italia ed è allenata dal campione del mondo Fabio Grosso.

L’interesse è concreto, Leris d’altronde si è rivelato uno dei migliori prospetti della categoria per di più al primo anno di Primavera, da classe 1998, in un torneo popolato da giocatori con uno o anche due anni in più.

Per di più ha giocato in tutti i ruoli d’attacco Leris, quando è servito anche a centrocampo. Pronto per la Juve. E la trattativa è partita. A.D.P.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
53
Napoli
47
Inter
40
Roma
33
Lazio
32
Atalanta
31
Milan
31
Sampdoria
30
Parma
28
Fiorentina
27
Torino
27
Sassuolo
26
Cagliari
21
Genoa
20
Udinese
18
Spal
18
Empoli
17
Bologna
14
Frosinone
10
Chievoverona
8
Cagliari - Empoli
2-2
Fiorentina - Sampdoria
3-3
Frosinone - Atalanta
0-5
Genoa - Milan
Inter - Sassuolo
0-0
Juventus - Chievoverona
Napoli - Lazio
2-1
Roma - Torino
3-2
Spal - Bologna
1-1
Udinese - Parma
1-2