21 gennaio 2019

Sport

Chiudi

26.12.2018

Genova amara per il Chievo
Sconfitto per 2 a 0 dalla Samp

ll Chievo in campo contro la Sampdoria al Ferraris di Genova ha perso per 2 a 0. I veronesi sono stati affondati da un gol di Quagliarella all'inizio della ripresa e da uno di Ramirez al 13' sempre del secondo tempo. 

 

I blucerchiati che piegano 2-0 il Chievo con un secondo tempo ad altissimo livello. Poco aggressiva la prestazione degli ospiti e arriva la prima sconfitta della gestione Di Carlo. La partita si scalda dopo pochi minuti: dalla destra cross di Sala, Caprari ci prova al volo ma mette sul fondo. Replica il Chievo al 7’ quando sul cross di Barba non ci arriva per un soffio Stepinski. Ancora gli ospiti in avanti con Radovanovic: dal limite calcia sul fondo. Prima di un break con le squadre che si studiano a centrocampo ci pensa Meggiorini a dare una scossa con un tiro al volo, però la mira non è precisa.

 

Sul ribaltamento di fronte, cross per Quagliarella ma la sua sforbiciata è troppo debole. Il match non decolla, prima del riposo ancora un paio di sussulti (conclusione di Caprari alta sopra la traversa e botta di Leris ribattuta da Andersen) ma zero pericoli per i due portieri. La prima vera parata la compie Sorrentino al 47’ su una sassata di Praet: la respinta con i pugni è efficace. Nella ripresa ancora super Quagliarella (11 reti e ottavo sigillo consecutivo) fa volare la Sampdoria con uno straordinario colpo di tacco da dentro l’area di rigore dopo il cross del neo entrato Ramirez. Un gol anche per festeggiare il rinnovo del contratto fino al 2020 ufficializzato nel giorno di Natale. Non c’è in tribuna a festeggiare, invece, il presidente Ferrero, assente.

 

Fuori dallo stadio prima del match tre striscioni nei suoi confronti da parte della tifoseria: la contestazione è sempre più forte. Il gol esalta la squadra di Giampaolo e spegne l’ardore di un Chievo che non trova la forza per reagire. E allora i liguri ci provano ancora per mettere in cassaforte il risultato: missione compiuta al 13’ grazie al raddoppio di Ramirez. È il più veloce di tutti sul cross di Murru e batte per la seconda volta il portiere clivense. Il resto è una traversa di Quagliarella su punizione e una girandola di sostituzioni con la Sampdoria che arriva sul traguardo finale senza particolari affanni.

 

LA PARTITA

Secondo tempo

41' - L'arbitro manda tutti negli spogliatoi: la partita si chiude sul 2 a 0 per i padroni di casa.

45' - L'arbitro concede 1 minuto di recupero.

43' - La Sampdoria fa uscire Praet e lo sostituisce con Jankto.

39' - Ammonito Ramirez dopo un contatto con Meggiorini.

37' - Nuovo brivido per il Chievo, Quagliarella centra la traversa su punizione al limite dell'area di rigore.

31' - Sampdoria: entra Defrel, fuori Caprari.

29' - Ammonito Cesar per un intervento su Quagliarella.

26' - Ancora una sostituzione per il Chievo: fuori Kiyine, dentro Giaccherini.

21' - Esce Jaroszynski ed entra Depaoli.

13' - Rete di Ramirez su cross di Murru.

11' - Cartellino giallo per Andersen.

2' - La Samp sblocca il risultato grazie a Quaglierella su punizione battuta da Raminez.

1' - La Sampdoria sostituisce Saponara con Raminez.

 

Primo tempo

45' - L'arbitro concede 3 minuti di recupero.

36' - Caprari tenta un tiro fortissimo da lontano ma la palla passa sopra la traversa.

24' - Duello tra Kiyine e Saponara, ma Colley ferma il centrocampista in scivolata.

15 - Il Chievo sostituisce Obi con Hetemaj.

13 - Obi accusa problemi muscolari e si accascia.

8' - La Samp risponde con Caprari sevito da Andersen che però sbaglia il tiro.

4'  - Radovanovic prova il tiro da centrocampo ma non riesce a sorprendere il portiere avversario.


  

Le formazioni ufficiali: 

CHIEVO (3-5-2): Sorrentino, Bani, Cesar, Barba, Leris, Obi, Radovanovic, Kiyine, Jaroszynski, Stepinski, Meggiorini. Panchina: Semper, Tanasijevic, Rigoni, Rossettini, Giaccherini, Djordjevic, Grubac, De Paoli, Pellissier, Tomovic, Vignato, Hetemaj. All.: Mimmo Di Carlo

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero, Sala, Colley, Andersen, Murru, Praet, Ekdal, Linetty, Saponara, Quagliarella, Caprari. Panchina: Belec, Vieira, Ramírez, Jankto, Leverbe, Tavares, Ferrari, Tonelli, Defrel, Rolando, Kownacki. all.: Marco Giampaolo 

Arbitro: Antonio Giua di Sassari

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
53
Napoli
47
Inter
40
Roma
33
Lazio
32
Atalanta
31
Milan
31
Sampdoria
30
Parma
28
Fiorentina
27
Torino
27
Sassuolo
26
Cagliari
21
Genoa
20
Udinese
18
Spal
18
Empoli
17
Bologna
14
Frosinone
10
Chievoverona
8
Cagliari - Empoli
2-2
Fiorentina - Sampdoria
3-3
Frosinone - Atalanta
0-5
Genoa - Milan
Inter - Sassuolo
0-0
Juventus - Chievoverona
Napoli - Lazio
2-1
Roma - Torino
3-2
Spal - Bologna
1-1
Udinese - Parma
1-2