20 gennaio 2019

Sport

Chiudi

07.02.2018

E Striscia fa un salto a Veronello

Moreno Morello a Veronello per «Striscia la notizia»
Moreno Morello a Veronello per «Striscia la notizia»

Non è tempo di scherzare a Veronello. Facce serie, la classifica esplicita, partite dure alle porte. Il fuori programma l’ha inscenato lui, Moreno Morello, inviato d’eccezione di «Striscia la notizia», visita a sorpresa prima dell’Atalanta. Digressione alla scaletta, con la solita ironia e la parlata tagliente. Prima Cristiano Militello, stavolta Morello. Attrae il Chievo, prodotto di qualità senza le barriere di altri centri sportivi. Dove al di là di un cancello, comunque sempre aperto, la libertà è massima e il confronto con tutti sempre aperto. Disponibilità massima. Anche coi volti di «Striscia la notizia», anche con Morello e il suo seguito. A parlar di calcio e di plusvalenze, di mercato e scambi di giocatori col Cesena, altra tappa del suo servizio. Ad analizzare il pallone in tanti modi, non solo guardando il campo o facendo una battuta coi giocatori. E prendendo stavolta spunto da un presunto scoop di calciomercato.com. Diventato celebre per i suoi inseguimenti sempre col classico abito bianco a improvvisati santoni e guaritori, stavolta il padovano Morello ha leggermente cambiato il target dirigendosi a Veronello dove, al di là del periodo complicato, di sorrisi ne ha strappati tanti. Rievocando così ancora una volta il fortunato «Raggiro World Championship» o il «Giro dei Raggiri», ispirati anche al suo passato di arbitro e di atleta quattrocentista. Riconosciuto all’istante da tutti, inconfondibile come sempre, Morello ha girato in lungo e in largo Veronello distribuendo contenuti e dispensando a piene mani tutta la sua simpatia mista a sottile irriverenza. Divertiti tutti, nonostante il periodo non sia esattamente quello ideale per i sorrisi. Ripartito di slancio poi Morello, pronto per un’altra puntata in giro per l’Italia. •

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
53
Napoli
44
Inter
40
Roma
33
Lazio
32
Milan
31
Sampdoria
29
Atalanta
28
Parma
28
Torino
27
Fiorentina
26
Sassuolo
26
Cagliari
20
Genoa
20
Udinese
18
Spal
17
Empoli
16
Bologna
13
Frosinone
10
Chievoverona
8
Cagliari - Empoli
Fiorentina - Sampdoria
Frosinone - Atalanta
Genoa - Milan
Inter - Sassuolo
0-0
Juventus - Chievoverona
Napoli - Lazio
Roma - Torino
3-2
Spal - Bologna
Udinese - Parma
1-2