Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
18 ottobre 2018

Sport

Chiudi

05.02.2018

Alla ricerca del vero Chievo «Dal Genoa serve una svolta»

Mattia Bani in azione: per lui quarta presenza consecutiva da titolare
Mattia Bani in azione: per lui quarta presenza consecutiva da titolare

Alessio Faccincani BERGAMO Sempre più solido Mattia Bani. La risorsa scoperta nell’emergenza che si sta rivelando investimento importante anche per il futuro. Il presente comunque è già suo. Un po’ meno forse del Chievo, ancora troppo fragile e spuntato per rialzarsi definitivamente. Aria pesante da affrontare, a maggior ragione per un giovane alle prime presenze in Serie A. Mattia Bani però adesso ha la schiena dritta ed una dimensione nuova. «Sono felice di questa continuità ma sono dispiaciuto per la sconfitta», la prima analisi del difensore clivense. «È un momento particolare», conviene, «ma passeggero. Sono convinto delle qualità del nostro gruppo. Siamo incappati in una bella burrasca ma siamo anche pronti per tirarcene fuori. Le prossime due gare contro Genoa e Cagliari saranno determinanti per la nostra risalita». Negli episodi la fortuna continua a non allearsi con il Chievo… La sorte però va anche cercata ed un po’ corteggiata. Purtroppo stiamo pagando la mancanza di risultati. Dobbiamo recuperare fiducia nei nostri mezzi. In settimana proveremo ad essere ancora più meticolosi ed attenti. La svolta va inseguita soltanto così. Non esistono soluzioni alternative, nemmeno per accaparrarsi la sorte. Anche l’aria della classifica comincia a farsi pesante... Quello deve interessarci anche relativamente. Noi dobbiamo combattere per legittimare i nostri sforzi. Le prestazioni non sono mai mancate, nemmeno nelle giornate più complicate. La forza morale di questo gruppo non può misurarsi solo con la classifica. Probabilmente adesso aiuterà lo svuotarsi dell’infermeria. Inglese e Castro potrebbero scattare dai blocchi di partenza contro il Genoa… Questo aspetto ha influito negli ultimi due mesi. È positivo per tutti lavorare con maggiori soluzioni. Inglese e Castro possono risultare fondamentali. Hanno le qualità per accendere e modificare il corso delle partite. Non tocca certamente a me scoprire il loro valore. Il calcio italiano invece sta scoprendo Mattia Bani.. Mi fa piacere ma non riesco a godermela appieno. Sono concentrato sui risultati, difficilmente mi soffermo sui traguardi personali. Mi sto mettendo a disposizione del mister. Non conta nemmeno lo schieramento. Quattro o cinque poco importa. Io giocherei anche in porta. Sto conoscendo la Serie A e ne sto comprendendo le difficoltà. Il suo riferimento continua ad essere Dario Dainelli? Spero possa già esserci la prossima. Mi auguro non abbia ricevuto un colpo troppo doloroso. Io continuo ad ammirarlo e a prendere spunto dai suoi consigli. Dainelli da sempre predice per lei un futuro luminoso… Magari emularlo. Per il momento in comune abbiamo solo il primo anno in A. Anche lui esordì soltanto nel mese di Gennaio. Spero di non fermarmi, esattamente come ha fatto lui. Intanto però ritorniamo il vero Chievo. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Alessio Faccincani
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
24
Napoli
18
Inter
16
Lazio
15
Sampdoria
14
Roma
14
Fiorentina
13
Sassuolo
13
Parma
13
Milan
12
Torino
12
Genoa
12
Cagliari
9
Spal
9
Udinese
8
Bologna
7
Atalanta
6
Empoli
5
Frosinone
1
Chievoverona
-1
Atalanta - Sampdoria
0-1
Cagliari - Bologna
2-0
Empoli - Roma
0-2
Genoa - Parma
1-3
Lazio - Fiorentina
1-0
Milan - Chievoverona
3-1
Napoli - Sassuolo
2-0
Spal - Inter
1-2
Torino - Frosinone
3-2
Udinese - Juventus
0-2