Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
21 settembre 2018

Sport

Chiudi

22.01.2018

Stern si accende tardi, il Pesa soffre Jaeschke e Manavi a corrente alternata

Javad Manavi
Javad Manavi

6 MENGOZZI. Entra nel terzo set al posto di Birarelli e fa subito 2 muri e 1 punto. Poi purtroppo si fa male alla caviglia sinistra e bisognerà aspettare gli esami di oggi per capire cosa si è fatto. Speriamo bene 5 PAJENK. Serviva il miglior Alen al servizio per fare male a Trento. Invece il centrale su 16 battte fa 5 errori mentre in attacco chiude con il 40% per i 6 punti finale. Nessun muro punto ma sporca però un'infinità di palloni. 6 STERN. Parte a fari spenti. Ci mette un po' a carburare. Poi si accende prima di spegenrsi definitivamente quando conta, cioè nel quarto set. 14 punti con 3 muri e 1 ace, 45% in attacco dove subisce 3 murate e fa 1 errore diretto. 5,5 BIRARELLI. A fine match è davvero deluso. Si aspettava un'altra gara. Il capitano in attacco viene chiamato in causa solo due volte e fa un punto. Mentre a muro ne mette giù due- Al servizio è sempre insidiosissimo. 6 DJURIC. Gioca a tratti ma la grinta che mette lascia il segno. Bello il suo ingresso nel primo set. 3 punti (4 in tutto) con un muro e agonismo da vendere. Non è ancora in condizione di reggere un match, ma per il finale di stagione ci sarà bisogno di lui. 6 SPIRITO. Inizia benissimo murando Kovacevic. Poi giostra abbastanza bene i suoi attaccanti, sia con palla positiva che con palla negativa. Poche sbavature in una gara altrimenti buona. Ottimo al servizio (anche 1 ace) e a muro (2). 6 MANAVI. Sale in cattedra nel terzo set. Dove inizia ad andare a segno con grande continuità superando costantemente il muro. Ma negli altri set va troppo a corrente alternata. 44% in attacco, 53% in ricezione, 12 punti con 1 ace. 5,5 JAESCHKE. Fa alcuni errori diretti in attacco di troppo (3). E, soprattutto, sul 19-20 del quarto set sbaglia servizio fondamentale. 8 errori su 16 in battuta. 45% in attacco e 52% in ricezione dove però subisce 3 ace. 16 punti con 1 ace e 2 muri. 5 PESARESI. Kovacevic lo prende di mira nel quarto set firmandogli due ace di fila. Così pure Eder lo punta spesso dai nove metri andando a segno. Il Pesa subisce 4 ace su 24 palloni e chiude con il 12% in ricezione.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
12
Spal
9
Napoli
9
Sampdoria
7
Fiorentina
7
Sassuolo
7
Genoa
6
Lazio
6
Roma
5
Torino
5
Udinese
5
Cagliari
5
Atalanta
4
Inter
4
Milan
4
Empoli
4
Parma
4
Bologna
1
Frosinone
1
Chievoverona
-1
Cagliari - Milan
1-1
Empoli - Lazio
0-1
Frosinone - Sampdoria
0-5
Genoa - Bologna
1-0
Inter - Parma
0-1
Juventus - Sassuolo
2-1
Napoli - Fiorentina
1-0
Roma - Chievoverona
2-2
Spal - Atalanta
2-0
Udinese - Torino
1-1