21 febbraio 2019

Sport

Chiudi

14.12.2018

Sport e alimentazione sana con Bluvolley e NaturaSì

Nikola Grbic, Andrea Corsini, Roberto Zanoni, Alberto Magalini, Angiolino Frigoni
Nikola Grbic, Andrea Corsini, Roberto Zanoni, Alberto Magalini, Angiolino Frigoni

BluVolley Verona e NaturaSì rinforzano il loro sodalizio e rilanciano. La collaborazione, nata nel settembre 2016, continua nel segno dello sport e dalla sana alimentazione. Principio su cui non si insiste mai abbastanza: aiuta i più giovani a crescere meglio, in tutti i sensi, ed è fondamentale anche per gli sportivi professionisti perché, come fa notare coach Nikola Grbic, «non è solo importante immagazzinare energia per chi fa sport ad alto livello. Ma è anche importante non bruciare troppe energie per digerirla. Altrimenti guadagni da una parte, ma perdi dall’altra e non serve a nulla». Quello nato fra BluVolley e NaturaSì è un sodalizio fra due realtà radicate nel territorio veronese, fa notare il vice presidente Bluvolley Andrea Corsini, «e essere ancora insieme a NaturaSì è qualcosa che ci riempie d’orgoglio. Un marchio nato a Verona, e che nel tempo è diventato sempre più importante in Italia e anche fuori dai nostri confini, una crescita continua e tanto entusiasmo che ci ha contagiati da subito. Inutile sottolineare quanto i valori di BluVolley e di NaturaSì si sposino alla perfezione: impegno quotidiano per migliorare sempre, e voglia di rendere orgogliosa la nostra città con l’obiettivo di trasmettere i valori di semplicità, impegno, entusiasmo e spirito di squadra che contraddistinguono sia lo sport che il mondo del bio», ha aggiunto. «Da oltre 30 anni NaturaSì è impegnata assieme ai consumatori che scelgono il bio, a tutelare l’agricoltura e la fertilità della terra», ha detto Roberto Zanoni, ad NaturaSì. « E lo ha fatto con lo stesso entusiasmo, passione, intensità che ci mette una squadra sportiva unita per vincere. L’alimentazione bio rappresenta per tutti, sportivi e non, la vera alternativa per garantire benessere all’uomo, all’ambiente e all’agricoltura. Per questo siamo lieti di promuovere assieme a Bluvolley uno stile di vita sano e ricco di valori». «Fare agricoltura biologica», prosegue, «significa coltivare un futuro migliore per tutti, rispettare la natura e l’ambiente così come lavorare con passione sui più giovani, sul campo da pallavolo, significa investire nei talenti di domani». Non è un caso, quindi, che a presenziare alla conferenza stampa di presentazione della partnership ci sia Alberto Magalini, vera e propria eccellenza del territorio, cresciuto nel vivaio BluVolley e oggi arrivato in prima squadra. Intervenuto, infine, il direttore tecnico gialloblù, Angiolino Frigoni: «La parola chiave è la qualità», ha detto. «L’unica che fa veramente la differenza, soprattutto quando la competizione è alta».

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
66
Napoli
53
Inter
46
Milan
42
Roma
41
Atalanta
38
Lazio
38
Fiorentina
35
Torino
35
Sampdoria
33
Sassuolo
30
Parma
29
Genoa
28
Cagliari
24
Udinese
22
Spal
22
Empoli
21
Bologna
18
Frosinone
16
Chievoverona
9
Atalanta - Milan
1-3
Cagliari - Parma
2-1
Empoli - Sassuolo
3-0
Genoa - Lazio
2-1
Inter - Sampdoria
2-1
Juventus - Frosinone
3-0
Napoli - Torino
0-0
Roma - Bologna
2-1
Spal - Fiorentina
1-4
Udinese - Chievoverona
1-0