Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
20 settembre 2018

Sport

Chiudi

24.02.2018

Rush finale Calzedonia A Vibo per mettere in cassaforte il 5° posto

Penultimo turno della regular season per Calzedonia che gioca a Vibo Valentia FOTOEXPRESS
Penultimo turno della regular season per Calzedonia che gioca a Vibo Valentia FOTOEXPRESS

A due turni dalla fine della regular season, Calzedonia nell’anticipo di Vibo (in campo oggi alle 18) cerca i punti necessari per blindare con la matematica il quinto posto in classifica e rimanere con il fiato sul collo a Trento, che è quarta a solo due lunghezze e che se tutto andrà come deve sarà l’avversario dei quarti di finale play off. A Verona bastano due punti per mettere il quinto posto in cassaforte - e difenderlo da eventuali fiammate finali di Piacenza o Milano - ma solo vincendo da tre, oggi e domenica prossima con Piacenza, potrà chiudere la stagione regolare senza rimpianti qualora Trento facesse passi da qui alla fine. Eventualità difficile considerando che la squadra di Angelo Lorenzetti dovrà affrontare Sora e Monza. Calzedonia adesso ha due esigenze, un po’ in contrasto tra loro: fare punti e altresì risparmiare un po’ di energie visto l’impegno in coppa Cev martedì a Montpellier. In Francia si gioca il ritorno dei quarti di finale partendo dal 3-1 dell’andata ed è a un passo dalla semifinale, primo obiettivo stagionale della Bluvolley. Per questo motivo è probabile che oggi Nikola Grbic faccia un po’ di turn over. Forse partirà con Marretta e Maar per poi cambiare, eventualmente, se le cose dovessero mettersi male. Oppure il contrario: schiererà il sestetto titolare, dando il cambio nel caso in cui le cose dovessero mettersi piuttosto bene. Ma attenzione, la Tonno Callipo è una squadra strana, da non sottovalutare: negli ultimi due turni ha perso con un doppio 3-0 con Trento e Ravenna, ma è stata capace, però, di impegnare duramente Modena al Palapanini dove, prima di perdere al tie break, conduceva addirittura per 2-0. Una squadra che ha perso Oleg Antonov (andato in Turchia ad Ankara, probabile avversario di Verona in Cev qualora i gialloblù conquistassero la semifinale) ma ha ingaggiato il brasiliano Felix. Rispetto alla partita di andata ha cambiato anche l’allenatore: non c’è più Lorenzo Tubertini ed è arrivato il coach di Porto Alegre Marcelo Fronckowiak. Dopo Vibo, Calzedonia rientrerà di corsa a Verona dove, lunedì mattina ripartirà per Montplellier. Senza respiro.

Marzio Perbellini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
12
Spal
9
Napoli
9
Sampdoria
7
Fiorentina
7
Sassuolo
7
Genoa
6
Lazio
6
Roma
5
Torino
5
Udinese
5
Cagliari
5
Atalanta
4
Inter
4
Milan
4
Empoli
4
Parma
4
Bologna
1
Frosinone
1
Chievoverona
-1
Cagliari - Milan
1-1
Empoli - Lazio
0-1
Frosinone - Sampdoria
0-5
Genoa - Bologna
1-0
Inter - Parma
0-1
Juventus - Sassuolo
2-1
Napoli - Fiorentina
1-0
Roma - Chievoverona
2-2
Spal - Atalanta
2-0
Udinese - Torino
1-1