Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
20 giugno 2018

Sport

Chiudi

02.01.2018

La chiave? Più pressione al servizio

Marko Podrascanin
Marko Podrascanin

La Sir Safety Perugia, prossima avversaria di Calzedonia il 4 gennaio, è sicuramente squadra fortissima ma può andare in difficoltà soprattutto se la metti sotto pressione al servizio. Lo si è visto nei primi due set della gara che ha comunque vinto a Padova e nella quale ha veramente rischiato moltissimo nel finale della seconda frazione. Sotto 21-18 ha poi impattato sul 21-21 grazie ai muri di Atanasijevic ed Anzani, quindi a fare la differenza ci hanno pensato i servizi di Podrascanin. Senza storia, invece, le ultime due frazioni in cui i Block Devils sono passati in attacco rispettivamente col 59 per cento e col 50 per cento. «In effetti nel primo e nel finale del secondo set abbiamo faticato parecchio», commenta il centrale serbo Marko Podrascanin, MVP della gara. «Padova ha fatto un gran lavoro in battuta e ci ha messo veramente in difficoltà. Poi è emersa la nostra capacità mentale di recuperare. Magari lo scorso anno gare come quella contro la Kione le perdevamo», aggiunge lui. «Qest’anno siamo invece cresciuti tanto sotto il profilo mentale, la squadra è in grande crescita e i risultati lo dimostrato». Perugia è impegnata su più fronti ma finora ha fatto sempre benissimo, rimarca il centrale bianconero: «Abbiamo vinto la SuperCoppa, ci siamo qualificati per le Final Four di Coppa Italia, stiamo andando bene in Champions League e in campionato». M.B.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
95
Napoli
91
Roma
77
Lazio
72
Inter
72
Milan
64
Atalanta
60
Fiorentina
57
Torino
54
Sampdoria
54
Sassuolo
43
Genoa
41
Udinese
40
Chievoverona
40
Bologna
39
Cagliari
39
Spal
38
Crotone
35
Hellas Verona
25
Benevento
21
Cagliari - Atalanta
1-0
Chievoverona - Benevento
1-0
Genoa - Torino
1-2
Juventus - Hellas Verona
2-1
Lazio - Inter
2-3
Milan - Fiorentina
5-1
Napoli - Crotone
2-1
Sassuolo - Roma
0-1
Spal - Sampdoria
3-1
Udinese - Bologna
1-0