Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
25 aprile 2018

Sport

Chiudi

31.12.2017

Frigoni, fiducia e speranze «Ora il momento decisivo»

Stefano Magrini, Roberta Corrà, Angiolino Frigoni e Giovanni Negri
Stefano Magrini, Roberta Corrà, Angiolino Frigoni e Giovanni Negri

« Non bisogna fare paragoni con lo scorso anno, questa è una squadra rivoluzionaria». Anche per il direttore tecnico della Blu Volley Angiolino Frigoni la prima parte del torneo giocato dalla Calzedonia Verona è stata senza dubbio positiva. «Le aspettative iniziali infatti non erano così rosee», il commento di Frigoni, «volevamo riuscire ad essere e mi pare che quanto è stato fatto finora sia qualcosa di molto importante. Non solo perché la squadra doveva trovare i meccanismi giusti, ma anche perché abbiamo superato in questo periodo molte difficoltà». Per quanto riguarda il discorso playoff, Frigoni è convinto che «la soglia si sia alzata di almeno sei punti, se solo pensiamo che Ravenna a punti 20 al momento ne sarebbe esclusa. Il difficile viene adesso», avvisa il direttore tecnico del club gialloblù, «prima di tutto perché sono in programma per noi tante partite ravvicinate e non ci sarà molto tempo allenarsi, in secondo luogo perché è proprio questo il momento in cui si deciderà la griglia per i playoff. La stessa Trento, che ha avuto un avvio difficile, adesso si è rifatta sotto . Si è dentro o fuori nelle prime otto nell’arco di soli sei punti, ecco perché dicevo che adesso viene il bello». Anche a Piacenza Stern è stato premiato come miglior giocatore della partita, ma ormai non è più una sorpresa: «No, per il momento è uno dei migliori. Sapevamo che era un giocatore interessante, sta sfruttando al meglio l’opportunità che gli si è presentata». M.B.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
85
Napoli
81
Lazio
64
Roma
64
Inter
63
Milan
54
Atalanta
52
Fiorentina
51
Sampdoria
51
Torino
47
Bologna
38
Genoa
38
Sassuolo
34
Udinese
33
Cagliari
32
Chievoverona
31
Spal
29
Crotone
28
Hellas Verona
25
Benevento
14
Benevento - Atalanta
0-3
Crotone - Juventus
1-1
Fiorentina - Lazio
3-4
Hellas Verona - Sassuolo
0-1
Inter - Cagliari
4-0
Napoli - Udinese
4-2
Roma - Genoa
2-1
Sampdoria - Bologna
1-0
Spal - Chievoverona
0-0
Torino - Milan
1-1