Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
17 dicembre 2018

Sport

Chiudi

16.02.2018

«Bluvolley sta crescendo Pesa e Luca li vedo bene»

Gianlorenzo Blengini e Nikola Gribic dopo la partita di coppa Cev
Gianlorenzo Blengini e Nikola Gribic dopo la partita di coppa Cev

A guardare la partita Calzedonia-Montpellier nelle poltorne a bordo campo, seduto accanto al direttore tecnico Angiolino Frigoni, l’altra sera c’era anche il commissario tecnico della nazionale italiana Gianlorenzo Blengini. «Quest’anno è la prima volta che vedo la squadra gialloblù dal vivo», ha spiegato il commissario tecnico. «Sto facendo un giro per tutte le società. Alcune le ho viste chiaramente in più occasioni poiché legate alle varie finali di Coppa Italia e SuperCoppa, questa volta sono venuto a Verona dove ci sono diversi giocatori da tenere d’occhio». Primo fra tutti, ovviamente, il vice di Giannelli, il palleggiatore Luca Spirito: «Lo vedo bene, lo vedo acquisire sempre più confidenza nello sviluppare il gioco, nel fare certe scelte nei momenti importanti delle partite. È un ragazzo sul quale io già la scorsa estate ho puntato molto, è un ragazzo in grande crescita e giocare da titolare gli ha fatto un gran bene avendo oltretutto un allenatore quale Grbic che, in quel ruolo lì, se ne intende molto e bene». Qualche altro giocatore di Calzedonia potrebbe essere chiamato a vestire la maglia azzurra ? Blengini non si sbilancia: «Per adesso è ancora prematuro, però l’occhio c’è. Pesaresi è un altro ragazzo che ha fatto con noi quasi tutta l’estate, ci sono diverse situazioni da valutare». Per quanto riguarda Bluvolley, il commissario tecnico azzurro ha parole di elogio per «una società ambiziosa, ben strutturata ed organizzata. Non spetta a me dirlo né esprimere giudizi poiché mi occupo della parte tecnica, però vedo una realtà che funziona bene, fa grandi cose, cresce costantemente e credo che, nonostante i molti infortuni con cui ha dovuto fare i conti, più di altre realtà, sta facendo ottime cose senza cercare scuse per le assenze. Calzedonia va in campo cercando il risultato indipendentemente da quali sono i giocatori che sono a disposizione». Al termine delle gara Blengini sì è intrattenuto al centro del campo con alcuni atleti gialloblù e anche con Nikola Grbic. Un giudizio sulla prestazione di Verona ?: «Ha centrato una bella vittoria importante in prospettiva del passaggio del turno, ma la formazione francese venderà cara la pelle al ritorno».

M.B.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
46
Napoli
38
Inter
32
Milan
26
Lazio
25
Roma
24
Sassuolo
24
Sampdoria
23
Fiorentina
22
Torino
22
Atalanta
21
Parma
21
Cagliari
17
Empoli
16
Spal
16
Genoa
16
Udinese
13
Bologna
11
Frosinone
8
Chievoverona
4
Atalanta - Lazio
Bologna - Milan
Cagliari - Napoli
0-1
Fiorentina - Empoli
3-1
Frosinone - Sassuolo
0-2
Inter - Udinese
1-0
Roma - Genoa
3-2
Sampdoria - Parma
2-0
Spal - Chievoverona
0-0
Torino - Juventus
0-1