22 gennaio 2019

Sport

Chiudi

28.01.2018

Cacciatore:
«Chiedo scusa,
brutto esempio»

Il gesto di Cacciatore dopo l'espulsione
Il gesto di Cacciatore dopo l'espulsione

Dopo l'espulsione che ha lasciato in nove il Chievo contro la Juventus, Fabrizio Cacciatore non cerca scuse e su Instagram esprime il proprio rammarico: 

«Chiedo scusa pubblicamente per il gesto fatto è stato un enorme errore... chiedo scusa ai miei compagni ,al mister, alla società, ai nostri tifosi e agli amanti del calcio. Sicuramente è un gesto sbagliato , da non fare , un esempio che un professionista non dovrebbe dare. Mi spiace aver messo in difficoltà i miei compagni che stavano lottando dal primo all’ultimo minuto...il mio è stato uno sfogo impulsivo e come giusto. L'ho pagato caro..... SCUSATE...». 

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie A

CLASSIFICHE
RISULTATI
Juventus
56
Napoli
47
Inter
40
Milan
34
Roma
33
Lazio
32
Atalanta
31
Sampdoria
30
Parma
28
Fiorentina
27
Torino
27
Sassuolo
26
Cagliari
21
Genoa
20
Udinese
18
Spal
18
Empoli
17
Bologna
14
Frosinone
10
Chievoverona
8
Cagliari - Empoli
2-2
Fiorentina - Sampdoria
3-3
Frosinone - Atalanta
0-5
Genoa - Milan
0-2
Inter - Sassuolo
0-0
Juventus - Chievoverona
3-0
Napoli - Lazio
2-1
Roma - Torino
3-2
Spal - Bologna
1-1
Udinese - Parma
1-2