19 marzo 2019

Spettacoli

Chiudi

11.01.2019

Torna la sfida dei talenti... normali Pellegrini e Maionchi, che giudici

Lodovica Comello con i quattro giudici di Italia’s Got Talent: Bisio, Matano, Pellegrini e Maionchi
Lodovica Comello con i quattro giudici di Italia’s Got Talent: Bisio, Matano, Pellegrini e Maionchi

MILANO Una nuova edizione italiana al via per “Italia’s Got Talent“, che torna in scena alla ricerca di talenti a tutto campo, senza barriere. L’appuntamento con la prima puntata del talent prodotto da Fremantle e presentato da Lodovica Comello è per questa sera, alle 21.15, e per i successivi dieci venerdì, quando sul piccolo schermo di TV8 andranno in onda prima le sette puntate dedicate alle selezioni, registrate nei teatri di Ancona, Vicenza e Milano, poi le due semifinali e a finalissima live che si svolgerà a Milano il 22 marzo, in diretta e con tanto di televoto da casa. «Questo è il talent più spontaneo», sottolineano dalla produzione, «perchè tutti i concorrenti sono persone comuni che coltivano passioni e hanno deciso di mettersi alla prova». Al tavolo dei giurati si siederanno i confermatissimi Claudio Bisio e Frank Matano, mentre le new entry sono la nuotatrice Federica Pellegrini e Mara Maionchi. La campionessa olimpica, uno dei nomi dello sport italiano più conosciuti nel mondo, è al suo debutto nel ruolo di giudice. «Non ho mai smesso di allenarmi», ha spiegato la Pellegrini, «anche se le registrazioni sono capitate in un anno più facile per me dal punto di vista sportivo. Non pensavo ci sarebbe stato così tanto lavoro. Ho ricevuto tanti consigli dagli altri giudici e alla fine ho imparato anche i tempi televisivi». Mara Maionchi, produttrice discografica che ha appena concluso l’esperienza con l’edizione 2018 di X Factor, raddoppia il suo impegno nelle vesti di giudice per valutare questa volta non più soltanto cantanti, ma artisti delle più disparate categorie. «Questo format è diverso da X Factor», ha commentato al proposito la Maionchi, «perchè più rilassante. Anche qui ho detto tante stupidaggini e i due maschi in giuria sono tremendi. Federica è la più seria». Per Claudio Bisio, il periodo televisivo è denso di appuntamenti, visto che, tra le altre cose, il prossimo mese di febbraio sarà anche sul palco del Festival di Sanremo come co-conduttore, assieme a Virginia Raffaele, di Claudio Baglioni. «Il giocatore Bisio», ha commentato con una metafora calcistica Nils Hartmann, responsabile dei contenuti originali di Sky, con il quale l’attore è sotto contratto, «ha chiesto di giocare un’amichevole in Rai e noi abbiamo concesso una deroga. Senza problemi». Nessun commento da parte di Bisio a proposito delle dichiarazioni di Baglioni in tema di migranti, pronunciate ieri nella conferenza stampa del Festival. «Preferisco non dire niente», ha spiegato Bisio, «ma invito tutti ad andare a riguardare un mio intervento proprio dal palco del Festival di qualche anno fa, dove la mia posizione a proposito è chiara». Più che collaudato anche il giudice Frank Matano, che durante una delle puntate è stato coinvolto anche in una gara di nuoto assieme a Bisio e alla Pellegrini. «Lei ci ha dato un grande vantaggio», ha ricordato Matano, «ma dopo la prima vasca ho sentito un motoscafo che arrivava da dietro. Mi sono anche allenato con Federica ed è stata la prima e ultima volta». •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1