Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
21 luglio 2018

Spettacoli

Chiudi

29.12.2017

Melissa Leo ora è Goldie, regina dei club

Melissa Leo
Melissa Leo

Los Angeles, anni ’70, età dell’oro della stand up comedy: al centro di una squadra di ambiziosi comici c’è la bionda Goldie, proprietaria del celebre club che porta il suo nome, pugno di ferro e passione, interpretata dal premio Oscar Melissa Leo. Parte su Sky Atlantic il 3 gennaio «Ìm Dying Up Here», nuova serie prodotta da Jim Carrey sul mondo ormai mitico che ha dato il successo a personaggi come David Letterman e Jay Leno. «Goldie è una donna complicata, un personaggio sfaccettato», racconta l’attrice a Capri, Hollywood dove è premiata per la sua interpretazione in “Novitiate”. «Tra poco partirà la lavorazione a Los Angeles di altre dieci puntate della seconda serie e sono molto felice di fare parte di questo gruppo, la produzione è targata Showtime ed è di grande qualità. Raccontiamo il privato di questi artisti e spesso l’umorismo lascia il posto al dramma. E scopriamo come la vita del comico che sale da solo sul palco possa essere durissima». Nel cast della serie, basata sull’omonimo bestseller di William Knoedelseder, anche Alfred Molina, Sebastian Stan, Robert Foster e Michael Angarano. Ma che ci sia la carismatica Goldie - secondo una classifica tra le venti top attrici americane di sempre - è un vero monumento a professionalità e indipendenza.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1