19 febbraio 2019

Spettacoli

Chiudi

03.12.2018

La coppia affiatata e un intruso di nome Alzheimer

Diego Facciotti e Chiara Mascalzoni in Riccardo Perso
Diego Facciotti e Chiara Mascalzoni in Riccardo Perso

Dal 4 al 7 dicembre, al Teatro Santissima Trinità, va in scena - in anteprima assoluta - il nuovo spettacolo di Ippogrifo Produzioni «Riccardo Perso», scritto e diretto dal veronese Alberto Rizzi, un viaggio emozionante e commovente nella storia d'amore fra un uomo e una donna. Lui è Riccardo (Diego Facciotti); lei (Chiara Mascalzoni, la celebre Papa Elisabetta I, protagonista di uno dei più fortunati lavori di Ippogrifo) la moglie del monarca, e la tempo stesso l'amante, l'infermiera, la madre, la complice. Una coppia, insomma, chiamata ad affrontare con paura e coraggio le fragilità della mente umana. Nel nuovo allestimento di Ippogrifo, come in altri precedenti, si attinge spunto da un personaggio drammaturgico classico, in questo caso il shakespeariano re d’Inghilterra Riccardo Terzo (partendo dalla domanda provocatoria: e se Riccardo III avesse l'Alzheimer?), per poi sviluppare, attraverso varie epoche, un’azione e vicenda del tutto autonoma, incentrata sul tema principe dell'amore e della relazione, stravolti dalla malattia cognitiva degenerativa tra le più diffuse nella nostra stessa popolazione anziana. Uno spaccato attuale e sociale, quindi, non solo della potenza taumaturgica dell’amore coniugale, ma anche dell’approccio all’anzianità, ovvero alla cura della persona oggi. Prenotazioni via mail all'indirizzo infoippogrifo@gmail.com o tramite sms al numero 3493855245. Inizio dello spettacolo alle 21. •

F.Sag.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1