Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
21 giugno 2018

Spettacoli

Chiudi

08.03.2018

Venezia, dal 4 al 7 aprile 25 scrittori apre McEwan chiude il Nobel Soyinka

VENEZIA Dallo scrittore inglese Ian McEwan, per l’apertura, fino all’appuntamento finale con il premio Nobel Wole Soyinka, uno degli esponenti di punta della letteratura africana in lingua inglese, attraverso una carrellata che comprenderà altri 23 autori provenienti da 21 Paesi del mondo, per dare vita alla nuova edizione di «Incroci di Civiltà», a Venezia. È ricca e articolata l’offerta del Festival Internazionale di Letteratura, ideato e organizzato dall’Università Cà Foscari con la collaborazione del Comune e Fondazione di Venezia, giunto all’11° appuntamento, che porterà nella città lagunare, dal 4 al 7 aprile, firme prestigiose accanto ad autori emergenti provenienti da Australia, Cile, Francia, Germania, Giappone, Gran Bretagna, Grecia, Israele, Kenya, Nicaragua, Nigeria, Norvegia, Malesia, Marocco, Romania, Russia, Ski Lanka, Spagna, Svezia, Turchia e Italia. «Non un salone del libro, nè una semplice vetrina per le ultime novità editoriali, - ha detto la direttrice del Festival Pia Masiero - ma una riflessione profonda su temi che continuano ad essere centrali per il nostro tempo». Articolati in più sedi cittadine, gli appuntamenti di Incroci di Civiltà prevedono anche un incontro con Toni Servillo (7 aprile) per l’Aperitivo con gli interpreti e la presentazione di un’antologia a 80 anni dalle leggi razziali che affida a racconti inediti di scrittori e storici le narrazioni delle persecuzioni antiebraiche. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1