Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
23 aprile 2018

Spettacoli

Chiudi

28.08.2017

C’era una volta in Arena
L’ultimo Morricone a Verona

Dopo una serie di date in trenta città europee Ennio Morricone sta portando in Italia una tournée per il suo sessantesimo anniversario come compositore, che si concluderà a dicembre a Bologna e Milano.

Il 30 e 31 agosto 2017, come ha dichiarato, saranno le sue ultime esibizioni in Arena. Può essere tuttavia che qualcuno non conosca il suo nome. Per capire chi è, provate a guardare il duello finale a tre del film Il buono, il brutto e il cattivo, prima escludendo il sonoro, poi con la musica. Cinque minuti di riprese dei protagonisti che si squadrano, prima di iniziare a sparare. Qui la musica non è qualcosa che sta fuori di loro, ma li sostanzia. Non è solo pathos, ma la precisazione dei processi emotivi che provano. L’organizzazione dei suoni con un linguaggio musicale colto, (denso di eventi musicali), attraverso il comportamento sonoro ne carpisce i segreti dell’intimo, fa trapelare la loro più intima psicologia. Mentre assegna alle riprese che si allargano sul paesaggio pensieri e sentimenti di poesia infinita. Nel corso della sua carriera, Ennio Morricone ha composto più di cinquecento indimenticabili colonne sonore per il cinema (C’era una volta il West, C’era una volta in America, Per un pugno di dollari, The Untouchables, Mission, The Hateful Eight, La corrispondenza). Ma anche oltre cento composizioni di musica assoluta, ancora troppo poco conosciute. Fra esse Elegia per l’Italia che attraverso le citazioni di Va’ pensiero, Addio, mia bella addio, Fratelli d’Italia esprime un patrimonio emotivo latente nel nostro cuore di italiani.

 

Elena Biggi Parodi

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1