Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
25 maggio 2018

Spettacoli

Chiudi

08.05.2018

«Rub-it», il singolo di Damante già spopola sul web

Il nuovo singolo di Andrea Damante
Il nuovo singolo di Andrea Damante

«Rub-it», il nuovo singolo di Andrea Damante dall'impronta internazionale sta facendo impazzire i fan. La nuova produzione ha visto la partecipazione di Rich The Kid, il rapper americano in questo momento in cima a tutte le classifiche e Ray J., anch'egli rapper che ha collaborato con artisti come Timbaland e R. Kelly. «È stato 'un viaggio nel viaggio' - esclama Andrea Damante - dentro la cultura musicale americana, fatta di tante sfumature, un mix di sensazioni incredibili. Stare con Rich The Kid e Ray J. per un mese, lavorare insieme negli studi di registrazione, confrontarsi e imparare. RUB - IT è anche questo... ma non solo! È un progetto molto ambizioso che insieme a Saifam, la casa discografica di Mauro e Simone Farina, stiamo sviluppando passo dopo passo! Il nuovo brano rappresenta la voglia di cambiare, di portare una musicalità nuova in Italia». Il brano uscito il 4 maggio su iTunes, Spotify e tutte le piattaforme on-line, si è già posizionato nelle prime 5 posizioni di iTunes nella categoria dance e nei primi trenta nella classifica nella generale. «È stato qualcosa di unico il lavoro di team che racchiude questo pezzo - commenta il dj veronese - una sinergia tra Italia e America continua, un intreccio tra diverse sonorità, quella tecno con quella rapper». Durante la permanenza in America, Andrea è volato a Miami dove ha avuto la possibilità di esibirsi al Wall Lounge, situato dentro il nuovo W South Beach Hotel. Questo club, il più prestigioso e lussuoso di Miami, ha visto esibirsi artisti da tutto il mondo come Bob Sinclar, Paris Hilton, una vetrina importante per il bel dj veronese. Inoltre, è stato al Joshua Tree National Park, il parco nazionale della California dove ho preso parte ad un progetto grazie a Guess. •

ALE M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1