Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
15 dicembre 2018

Spettacoli

Chiudi

23.03.2016

Mozart e Haydn di Pasqua
con l’orchestra di Mazzoli

Il maestro Francesco Mazzoli
Il maestro Francesco Mazzoli

Con il Concerto di Pasqua prosegue la stagione concertistica «La giovane classicità», stasera alle 21 nella Sala Maffeiana (via Roma), già tutto esaurito. Sul palco l’Orchestra Sinfonica Città di Verona nella formazione da camera, diretta dal maestro Francesco Mazzoli.

Il programma della serata prevede l’esecuzione dell’Adagio e fuga in do minore K 546 di Wolfgang Amadeus Mozart, un raffinato esempio di ricerca contrappuntistica mozartiana, frutto dei suoi preziosi studi su Bach alla biblioteca del barone Wan Swieten. Il pezzo costituisce uno dei più notevoli traguardi della scrittura mozartiana in stile severo.

Altro momento previsto dal programma è l’esecuzione de Le ultime sette parole di Cristo sulla croce, di Franz Joseph Haydn. Un grande quadro sinfonico costituito da sette adagi, ciascuno dedicato ad una delle frasi di Cristo riportate nella Passione. Si tratta di una raccolta di grandi affreschi strumentali che toccano uno dei punti più alti della poetica haydniana e che, pure nella loro complessità strutturale e formale, si propongono all’ascoltatore come un’opera unitaria e di profonda coesione, come una sorta di simmetria strumentale preromantica alle grandi Passioni bachiane.

Il Concerto è reso possibile anche grazie al contributo della Banca Mediolanum, dell’«Informatore Agrario» e di Amia Verona.

Giuseppe Corrà
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1