Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
17 dicembre 2018

Spettacoli

Chiudi

27.09.2018

«Mamma mia!», i protagonisti ospiti a L’Arena

Paolo Conticini, Luca Ward e Sergio Muniz
Paolo Conticini, Luca Ward e Sergio Muniz

Cresce l’attesa per «Mamma mia!», il grande musical che andrà in scena sabato in Arena portando in anfiteatro lo scatenato ritmo delle musiche degli Abba. Ma già domani alle 18 ci sarà una ghiotta anteprima: saranno infatti ospiti del nostro giornale, in corso Porta Nuova 67, i tre amati protagonisti, Luca Ward, Paolo Conticini e Sergio Muniz, che verranno intervistati in diretta e potranno essere ascoltati su RadioVerona e sul sito de L’Arena. Un dietro le quinte dello spettacolo attesissimo di sabato alle 21 quando l’Arena si trasformerà, grazie alla regia e all’adattamento firmato da Massimo Romeo Piparo, in un’isoletta greca dove è ambientata la storia romantica narrata dal musical. Sul palco l’Orchestra dal vivo del Maestro Emanuele Friello, i tre amatissimi protagonisti Luca Ward, Paolo Conticini e Sergio Muniz al fianco di Sabrina Marciano, con Elisabetta Tulli, Laura Di Mauro, Jacopo Sarno, Eleonora Facchini e oltre trenta artisti, tra i più affermati del musical italiano. La storia al centro della commedia musicale brilla per romanticismo, coraggio, anticonformismo e divertimento: tra le bellezze di un'isoletta greca del Mar Mediterraneo, al ritmo travolgente della musica degli Abba, la giovane Sofia sta organizzando il suo matrimonio. Ma prima di vivere il suo sogno d’amore, fa di tutto per realizzare il suo più grande desiderio: essere accompagnata all’altare dal padre che non ha mai conosciuto. Per questo chiama sull’isola i tre fidanzati storici di sua madre Donna, per scoprire chi di loro è l’uomo giusto. Una messa in scena spettacolare e tecnologica: grazie a un pontile sospeso su oltre novemila litri di acqua, barche ormeggiate e un vero bagnasciuga, le pedane girevoli, una locanda dai caratteristici colori nelle sfumature del bianco e del blu e cascate di bouganvillea, si ha davvero l'impressione di godere della bellezza di una incantevole isoletta greca. E poi la musica che, nota dopo nota, sarà un trionfo di emozioni. •

Alessandra Galetto
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1