Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
23 novembre 2017

Spettacoli

Chiudi

07.03.2017

Il «corto» di Caserta premiato in Quebec

Il regista Luca Caserta durante le riprese in Val Borago
Il regista Luca Caserta durante le riprese in Val Borago

Momento magico per il regista veronese Luca Caserta. Il suo cortometraggio «L’altra faccia della luna» è stato insignito della Menzione d’Onore dalla Giuria del Canada’s World International Film Festival 2017, rassegna cinematografica internazionale con sede in Quebec (Canada), alla quale hanno partecipato numerosi film provenienti da tutto il mondo. Ed è inoltre semifinalista all’Hollywood Screenings Film Festival 2017.

L’opera di Caserta, presentata con il titolo «The Other Side of the Moon», è stata girata sfruttando unicamente la luce naturale del sole nel bosco del Vajo Borago (Avesa) e vede protagonista l’attore romano Francesco Laruffa.

La sceneggiatura, scritta dallo stesso Caserta insieme con Adamo Dagradi, racconta la storia di un uomo che si risveglia all’alba in una grotta, sporco e privo di ricordi su quanto sia accaduto il giorno precedente: è l’inizio di un viaggio attraverso un bosco silenzioso e inquietante per scoprire cosa gli sia successo. Il film è il capitolo conclusivo della “trilogia del doppio”, che include anche «Dentro lo specchio» (2011) e «Dal profondo» (2014).

Oltre a Luca Caserta, diplomatosi in cinematografia all’Accademia di Cinecittà di Roma sotto la guida di Carlo Lizzani, anche buona parte della troupe di professionisti presente sul set era composta da veronesi. Il film è stato prodotto da Nuove Officine Cinematografiche.

Nuovo riconoscimento quindi per il cineasta veronese, già in concorso con «L'altra faccia della luna» all'European Short Film Festival di Berlino, ai Premi David di Donatello (Roma), al Festival Internazionale di Clermont-Ferrand (Francia), oltre che semifinalista al Los Angeles Cinefest (U.S.A.) e semifinalista anche all'Hollywood Screenings Film Festival in California. Caserta è attualmente al lavoro sulla post-produzione di due documentari e sta valutando nuovi progetti anche di lungometraggio.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1