Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
18 dicembre 2017

Spettacoli

Chiudi

21.04.2017

Il Conservatorio si apre
agli studenti e alla città

l Conservatorio Dall’Abaco di Verona prosegue nella sua politica di apertura alla città e al mondo della scuola e per questo organizza nuovamente due “open day” rivolti a differenti momenti della propria missione di Istituto di Alta Formazione Musicale.

Il primo si svolgerà oggi, con una giornata dedicata alle scuole convenzionate con il Conservatorio per la formazione pre-accademica. Alle 10 si svolgerà un incontro tra alcuni docenti del Conservatorio e delle scuole convenzionate sullo stato attuale e il futuro della formazione musicale pre-accademica, anche alla luce delle recenti novità normative.

Lo scopo dell’incontro, che sarà introdotto dal direttore del Conservatorio, maestro Federico Zandonà, è quello di fare il punto della situazione nell’ambito della formazione musicale dei ragazzi fino ai 18 anni, promuovendo iniziative di collaborazione tra i vari soggetti attivi in tale campo. Nel pomeriggio si terranno poi due concerti (rispettivamente alle 14.45 e alle 16.45) nell’Auditorium Nuovo Montemezzi, in cui i migliori allievi delle 45 scuole convenzionate avranno la possibilità di dimostrare le proprie capacità.

Domani, sabato sarà poi la volta dell’ open day del Conservatorio. A partire dalle 10 e fino alle 18 le porte saranno aperte al pubblico che potrà visitare l’istituto, assistere a numerosi concerti proposti dagli studenti nei principali e suggestivi luoghi di Palazzo Giuliari in via Massalongo 2 (chiostro, atrio, scalone d’onore, auditorium), avere informazioni sui corsi e sulle modalità di iscrizione, ricevere un utile gadget.

Insomma una giornata di festa alla quale sono invitati tutti coloro che amano la musica. Sabato 6 maggio, sarà poi organizzato nella sede di Casa Boggian in stradone San Fermo 28, l’open day della Musica Antica. g.v.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1