Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
22 ottobre 2017

Spettacoli

Chiudi

20.04.2017

Fast Animals, nuovo rock italiano

Fast Animals and Slow Kids, rock band di Perugia FOTO ALESSIO ALBI
Fast Animals and Slow Kids, rock band di Perugia FOTO ALESSIO ALBI

Come suona il rock in italiano nel 2017?

La risposta la danno i Fast Animals and Slow Kids, un quartetto di ragazzi di Perugia che domani sera alle 21 suonerà al Palapesca di Sommacampagna, in un concerto organizzato dall’associazione culturale Emporio Malkovich insieme a Wero Eventi.

Il loro tour di supporto al nuovo disco, «Forse non è la felicità», è iniziato con una serie di «tutto esaurito», al nord, al centro e al sud: Arezzo, Caserta, Milano, Roma, Torino, Bologna, Treviso e Firenze. Alla base, i brani del nuovo disco di inediti, appunto, «Forse non è la felicità», uscito per l’etichetta Woodworm, anticipato dai singoli-video «Annabelle» e «Forse non è la felicità».

«I primi mesi successivi al tour del disco Alaska (chiuso con sei old out e 2.800 paganti all’ultimo concerto, all’Alcatraz di Milano, ndr) li abbiamo passati a chiederci se la nostra musica avesse un limite, interrogandoci su ciò che la nostra band sarebbe potuta, o peggio ancora, sarebbe dovuta diventare», si sono chiesti i quattro Slow Animals.

«La risposta era più facile di quello che potevamo aspettarci: stappare una birra e tornare in sala prove. Quando l’abbiamo capito, tutto è diventato limpido; abbiamo riordinato le idee e abbiamo semplicemente suonato insieme, come sempre abbiamo fatto». E cosa hanno capito i quattro musicisti?

«Che per noi la felicità non è fare i concerti nei palazzetti, non è azzeccare il singolo giusto e passare nelle radio, non è avere un milione di visualizzazioni su YouTube; ciò che realmente ci rende felici è vederci alle otto di sera, scendere nella nostra sala prove, sperando che non si sia allagata di nuovo e suonare fino a quando il vicinato ce lo permette. Da questo clima è nato il nostro nuovo disco che è il più libero e spontaneo che abbiamo mai realizzato». In apertura, il gruppo rock Le Capre a Sonagli. G.BR.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1