Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
15 dicembre 2017

Spettacoli

Chiudi

19.04.2017

Elisir d’Amore, l’opera
è in versione... salotto

Omar Kamata sarà Dulcamara
Omar Kamata sarà Dulcamara

Alla presenza del sindaco Flavio Tosi e dell’assessore Antonio Lella è stata presentata in Sala Arazzi la VII edizione della stagione lirica di Palazzo Camozzini.

A inaugurarla, l’Elisir d’amore di Donizetti, il 22 aprile alle 17.30, in collaborazione con la compagnia BelCanto Italiano che sosterrà artisticamente tutta la stagione, da aprile a giugno.

L’Elisir d’amore avrà la regia di Catia Pongiluppi, i costumi realizzati da Christian Scaler e l’accompagnamento pianistico del maestro Sergio Baietta. Vi canteranno Sandra Foscato (Adina), Tommaso Rossato (Nemorino), Omar Kamata (Dulcamara), Vlad Cursing (Belcore).

«Abbiamo scelto di aprire la stagione con l’opera di Donizetti», ha spiegato Giovanna Benati, proprietaria di Palazzo Camozzini e direttore artistico della Compagnia BelCanto Italiano, «perché è molto divertente. La novità di quest’anno è nell’orario - ad eccezione di un concerto per fisarmonica e di un galà - perché andremo in scena alle 17.30». L’opera viene proposta in versione da salotto, dove lo stesso salone affrescato del palazzo è nel contempo platea e palcoscenico.

La stagione proseguirà il 21 maggio con La Traviata per concludersi a giugno con Tosca. Il 29 maggio, concerto per fisarmonica e pianoforte e il 9 giugno un Galà Camozzini in Opera. G.V.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1