Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
16 novembre 2018

Spettacoli

Chiudi

02.09.2018

Compleanno di Giulietta a suon di jazz

La Storyville Jazz Band suona oggi in Cortile Mercato Vecchio
La Storyville Jazz Band suona oggi in Cortile Mercato Vecchio

Ricorre oggi il compleanno di Giulietta che, secondo gli studi di Giuseppe Franco Viviani partiti dalla novella di Luigi Da Porto, sarebbe nata in realtà il 16 settembre 1284. Nel caso dell’eroina shakespeariana, probabilmente mito e letteratura prevalgono su storia e realtà, comunque anche grazie a Giulietta la nostra città gode di fama mondiale, ed è giusto festeggiarla anche con la musica. Oggi alle 18 in Cortile Mercato Vecchio scenderà in campo la Storyville Jazz Band guidata dal clarinettista, compositore e direttore d’orchestra Marco Pasetto, che oltre ad essere musicista tecnicamente e creativamente molto duttile, si è sempre dimostrato, anche sul piano della sua attività compositiva, molto legato alla città. Per l’occasione, per esempio, accanto al classico repertorio sempre in espansione della Storyville, Pasetto ha composto un brano dedicato a Giulio Tamassia, fondatore, presidente e anima del Club di Giulietta, recentemente scomparso. Proprio questa combinazione di alto livello tecnico e predisposizione all’eclettismo e alle svariate collaborazioni hanno fatto la forza che hanno reso la jazz band scaligera nota a livello nazionale. La Storyville è in pista dal 1986, con rara continuità puntualizzata da incisioni discografiche, centinaia di concerti e partecipazioni a festival e rassegne (in qualche occasione anche all’estero), e, appunto, da incontri, sul palco e in studio di registrazione, con praticamente tutti i nomi più importanti del jazz tradizionale italiano (Gianni Basso, Franco Cerri, Lino Patruno, Rudy Migliardi, Renato Sellani...), e ancora Henghel Gualdi, Gianni Coscia, Enrico Intra, Dado Moroni. Con Ongaro, qualche anno fa, la Storyville ha condiviso anche l’album "Anni Ruggenti", comunque ispirato all’età d’oro del jazz. La band si muove soprattutto sugli anni ’20-’30 del secolo scorso, tra il dixieland di New Orleans e la grande era delle orchestre swing a New York e Chicago. Per il compleanno di Giulietta scendono in campo Giorgia Gallo (voce), Sandro Gilioli (tromba), Lino Bragantini (trombone), Renato Bonato (banjo), Mario Cracco (basso tuba), Gino Gozzi (washboard), e naturalmente Pasetto. •

B.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1