Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
11 dicembre 2018

Spettacoli

Chiudi

06.12.2018

Com'è profondo
il blues
di Hugo Race

In pochi sanno cantare il blues come Hugo Race. Il cantautore australiano, già nei Bad Seeds di Nick Cave, ha offerto al music pub Cohen (a Verona, in zona San Zeno) un concerto di musica densa e sensuale, tra Bob Dylan, il Leonard che ha dato il nome al locale, Johnny Cash e John Lee Hooker.

E oltre ai brani tratti dai suoi numerosi dischi, qualche "assaggio" del prossimo album di inediti, in arrivo ad aprile 2019. 

Giulio Brusati
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1