Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
23 aprile 2017

Spettacoli

Chiudi

16.04.2017

Bollani, Fresu
Molinari...
È Verona Jazz

Simona  Molinari, voce jazz
Simona Molinari, voce jazz

Da 44 anni scandisce le estati veronesi degli appassionati di musica colta afroamericana e di improvvisazione.

Stiamo parlando di Verona Jazz che quest’anno inizia il 20 giugno al teatro Romano con il concerto del grande batterista Billy Cobham & band, seguito, il 21, da Paolo Fresu con il Devil Quartet. Manifestazione promossa da Eventi, fa parte dell’Estate Teatrale Veronese.

In riva all’Adige la rassegna prosegue il 22 giugno con il David Gazarov Trio e il violino di Sandro Roy che mescola Bach e jazz.

Il 23 giugno, spazio a Raphael Gualazzi con i brani del suo nuovo disco, «Love life peace». Ma nel suo show ci sarà spazio album «Reality and fantasy» e «Happy mistake». Stefano Bollani sarà poi sul palco il 24 giugno con il suo progetto Napoli Trip e una formazione di stelle: Daniele Sepe, Nico Gori, Jim Black e Flo, giovane cantante napoletana.

Ma Verona Jazz 2017 è anche donna: eleganza, femminilità, voce e passione. Simona Molinari sarà sul palco il 25 giugno con il suo nuovo spettacolo «Loving Ella», dedicato a Ella Fitzgerald. Un progetto che la Molinari ha voluto regalare prima a se stessa e poi al pubblico, visto che la divina Ella fa parte della sua crescita. Con lei ci sarà Mauro Ottolini. Chiusura il 26 giugno con il trombettista Luca Aquino che presenterà il suo album «Alamal», registrato in Giordania .G.BR.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1