Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
10 dicembre 2018

Spettacoli

Chiudi

11.04.2018

Allo stadio San Paolo di Napoli torna la musica di Pino Daniele

Pino Daniele durante un suo concerto
Pino Daniele durante un suo concerto

MILANO Il San Paolo di Napoli torna a cantare con la musica di Pino Daniele. Sarà un grande evento, quello organizzato per il prossimo 7 giugno nello stadio partenopeo e che prende il nome di «Pino e», serata di musica che richiamerà sul palco big della canzone italiana che in qualche modo hanno fatto parte della vita e della carriera musicale del musicista scomparso tre anni fa. Per organizzare l’evento interamente dedicato a Daniele e i cui proventi (al netto dei costi) andranno in beneficenza, si sono messi al lavoro due tra le principali società di live italiane, FeP e Trident Music. «Ho lavorato per vent’anni con Pino - ha detto Ferdinando Salzano di FeP - e ho conosciuto i suoi aspetti positivi come quelli negati. Certi meccanismi del mondo dello spettacolo gli stavano stretti». L’ultimo concerto di Pino Daniele al San Paolo di Napoli risale al 1998, perchè un concerto che avrebbe dovuto tenersi sullo stesso prato, esattamente dieci anni dopo, fu poi spostato in piazza del Plebiscito. «Adesso - hanno commentato gli organizzatori - la musica di Pino potrà tornare proprio in quel luogo e lo farà con la voce di tanti amici». Il cast di artisti che hanno già confermato la propria partecipazione raccoglie tantissimi nomi della musica italiana e va da Jovanotti ed Eros Ramazzotti, che con Daniele condivisero un tour nei primi anni Novanta, così come ci saranno Alessandra Amoroso, Biagio Antonacci, Enzo Avitabile, Claudio Baglioni, Mario Biondi, Francesco De Gregori, Tullio De Piscopo, Elisa ed Emma. Con loro, anche Tony Esposito, Giorgia, J-Ax, Fiorella Mannoia, Gianna Nannini, Ron, Tiromancino, Giuliano Sangiorgi, James Sanese, Antonello Venditti. Sul palco, poi, saliranno anche le band storiche che hanno accompagnato Pino Daniele ai tempi di «Vai mo» e «Nero a metà», con Gigi Di Renzo, Rosario Jermano, Agostino Marangolo ed Ernesto Vitolo. «Il concerto a Napoli fatto con Eros e Lorenzo - ha ricordato Maurizio Salvadori di Trident - ha fatto ogni record di presenza. Al mercato ufficiale dei biglietti, se ne aggiunse uno non ufficiale, così che al San Paolo non ci stava più nessuno in senso fisico». •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1