16 gennaio 2019

Spettacoli

Chiudi

28.04.2018

Abba, davvero «Mamma mia!» Di nuovo insieme dopo 35 anni

Una foto degli Abba del 1974
Una foto degli Abba del 1974

ROMA È il caso di dirlo questa volta: «Mamma mia!», 35 anni dopo il loro scioglimento, gli Abba tornano a suonare insieme. Del resto il nome del gruppo è l’acronimo dei quattro componenti della leggendaria band svedese: Agnetha, Benny, Bjoern e Anni-Frid (Frida). Gli Abba, che nel corso della loro carriera hanno venduto 400 milioni di album in tutto il mondo, hanno comunicato infatti di aver registrato due nuove canzoni: il primo materiale inedito dopo tanto tempo. Il quartetto era nato nel 1970 rimanendo in attività fino al 1982. Benny e Bjoern, nucleo originario del gruppo, si conobbero all’incrocio di una strada di campagna mentre andavano a suonare con le loro band dell’epoca. Con una dichiarazione sull’account Instagram ufficiale, gli Abba hanno annunciato il ritorno in studio di registrazione: «Abbiamo avuto la sensazione che, dopo 35 anni, potesse essere divertente riunire le forze e tornare insieme in studio di registrazione. E così abbiamo fatto. È stato come se il tempo si fosse fermato e ci fossimo presi solo una breve vacanza. Un’esperienza entusiasmante!». L’occasione si è presentata durante la preparazione di «Abbatar», un tour digitale previsto per il 2019 o il 2020, annunciato in un discorso a Bruxelles il 25 aprile dal cantante Bjorn Ulvaeus, 72 anni. La notizia è stata poi confermata dal manager Gorel Hanser. «Abbiamo composto due nuove canzoni - scrivono adesso i quattro - e una di esse, I Still Have Fair In You, verrà eseguita dai nostri personaggi digitali in uno speciale tv prodotto dalla Nbc e dalla Bbc, destinato a essere trasmesso a dicembre». Il nome ufficiale degli Abba è comparso per la prima volta nel 1974, con Waterloo, con cui il gruppo vinse a Brighton il Gran premio dell’Eurovision, imponendosi all’attenzione internazionale e scalando le vette delle classifiche mondiali. Del 1975 è l’album ’Abbà, da cui è tratto il singolo ’Mamma mia!’, a sua volta colonna portante, insieme ai grandi successi del gruppo svedese, dell’omonimo musical rappresentato in tutto il mondo e del film blockbuster. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1